Anbi, le bonifiche chiedono subito un tavolo per la gestione acqua – VIDEO

07 irrigazione bonifiche

In attesa che arrivino i finanziamenti europei per il piano irriguo nazionale le Bonifiche chiedono che si attivi già da ora un tavolo con tutti gli attori della filiera acqua.

Obbiettivo: evitare rischi e litigi in caso di siccità, prevista per la prossima estate. Nonostante la pioggia di questi giorni non cessano le preoccupazione sulla criticità idrica. I laghi sono al minimo idrico, manca la neve su tutto l’arco alpino ed il rischio è di ritrovarsi nei mesi estivi con una grave siccità

A ribadirlo, dopo le organizzazioni agricole anche l’associazione nazionale bonifiche italiane che chiede di attivare da subito il tavolo con tutti gli attori delle filiera dell’acqua. Non aspettare dunque una eventuale emergenza estiva per rischiare conflitti e litigi su porzioni d’acqua, come già successo in passato. Il tema dell’acqua resta più che mai attuale, soprattutto per il nord. La grande partita si chiama Piano Irriguo Nazionale, una partita che vale 300 milioni di euro in arrivo direttamente dall’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *