Anche Ferrara vieta i “botti” per tutte le Festività

Un’ordinanza del sindaco Tiziano Tagliani, in vigore dalla mezzanotte del 24 dicembre al 6 gennaio 2015, vieta l’utilizzo di articoli pirotecnici durante le festività natalizie e del nuovo anno, a tutela dell’incolumità pubblica.

In particolare, dispone il divieto di effettuare e far effettuare lo scoppio di petardi, mortaretti ed artifici similari e di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico, e nei luoghi privati da cui possano essere raggiunte o interessate direttamente aree e spazi ad uso pubblico; vieta inoltre l’utilizzo di fuochi pirotecnici, non posti in libera vendita, nei luoghi privati, senza la licenza di cui all’art. 57 del TULPS; e infine, dispone il divieto dell’utilizzo di fuochi pirotecnici, anche posti in libera vendita, nei luoghi privati senza rispettare le istruzioni per l’uso stabilite sulle etichette, e le prescrizioni di cui al D.lgs. n. 58/2010.

Alla violazione delle suddette disposizioni conseguirà la sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da euro 25,00 a euro 500,00, fatte salve le sanzioni per ulteriori illeciti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.