Anche un ferrarese fra le vittime di reato risarcite

L’Emilia-Romagna è l’unica regione a disporre di una “Fondazione per le vittime dei reati”.

Nel bilancio della prima riunione del 2019 sono stati assegnati quasi 53.000 euro a tutela di 28 persone, vittime di violenze.

Il contributo servirà a sostenere spese per la casa, percorsi scolastici dei figli, supportare psicoterapie o interventi educativi per donne e bambini, favorire il trasferimento in un’altra città per chi ha deciso di allontanarsi dal maltrattante.

Sono 10 le richieste ricevute in Emilia-Romagna, tutte accolte, di cui una anche nel ferrarese.

A queste si aggiungono le 7 istanze accolte nel 2018 nella provincia di Ferrara, di cui 4 per maltrattamenti su donne o minori e 3 per omicidio compiuto o tentato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *