“Andiamo a fumare una sigaretta” e non pagano il conto: denunciati

polizia-volante-fe-pp2Con la scusa di fumare una sigaretta non pagano il conto al ristorante. Per questo la Polizia ha denunciato per il reato di insolvenza fraudolenta due ferraresi di 36 anni, l’uomo, ed una donna di 42 anni.

Il reato è stato commesso ai danni del titolare di un ristorante. Il 2 dicembre, i due indagati, dopo aver consumato la cena da 80 euro, sono usciti dal locale con la scusa di fumarsi una sigaretta, ma invece hanno fatto perdere le loro tracce. Dagli accertamenti effettuati dalla Squadra Mobile, supportati anche dall’individuazione fotografica, il proprietario del ristorante ha riconosciuto le due persone, già conosciute alla Polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *