Andrea Baraldi una passione per il Ju Jitsu nata e cresciuta insieme ai figli

Arbitro e dirigente nella società di Mirandola Ju Jitsu Arte

Andrea Baraldi, classe 1974, è da sempre appassionato di Arti Marziali. Si avvicina al Ju Jitsu circa 11 anni fa, quando il figlio Riccardo ha fatto le sue prime lezioni. “Grazie alla passione e alla dedizione del Maestro Claudio Corazza mi sono convinto ad iniziare gli allenamenti”, le sue parole. “Ad oggi, oltre ad aiutare il nostro Maestro nelle pratiche burocratiche ed aiutare ad organizzare gli eventi (stage, gare, ecc.), ho conseguito – insieme a Chiara Bergamini, Fabio Pradella e Armando Bertolasi – il diploma di Arbitro e per questo ringrazio Lorenzo Mazzoni e Alessio Bonanno per la pazienza e l’impegno nei loro insegnamenti. Questo mi permette di seguire la squadra (la Ju Jitsu Arte di Mirandola) nelle competizioni ed aiutare i nostri ragazzi a vedere la propria gara anche sotto un altro punto di vista. Ho la fortuna di allenarmi con i miei figli: Riccardo (17 anni, Cintura Nera 1°DAN e Agonista) e Valentina (Cintura Marrone 3^STRISCIA come me) con la quale spero – appena possibile – di fare l’esame per la Cintura Nera 1°DAN.” Davvero speciale un pensiero. “Grazie al Maestro Claudio Corazza ho avuto il piacere di conoscere il Maestro Silvano Piero Rovigatti e capire il perchè di questa grande passione che lega tutte le persone in una grande Famiglia. Capitolo pandemia. “Purtroppo questo momento storico non ci aiuta ma credo che il legame tra Allievi e Maestri che ci ha unito fino ad ora rimanga vivo nel tempo e ci possa far riprendere quanto prima e più forti di prima…. come era successo dopo il terremoto del 2012. Come mi ha insegnato il Ju Jitsu, attraverso il Maestro Corazza, ci si deve sempre adattare alle situazioni: questo sia nello sport che nella vita.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *