Anemia falciforme, al S.Anna screening neonatale per bimbi stranieri

Si chiama anemia falciforme, è simile alla Talassemia ed è una malattia genetica. Una patologia che colpisce soprattutto giovani pazienti, di età compresa tra gli 8 ed i 15 anni, così chiamata perché i globuli rossi malati assumono una forma a falce. Storicamente poco presente in Italia, l’anemia falciforme, si trova soprattutto nelle popolazioni dell’Africa, del medioriente e dell’India. Chi proviene da questi paesi ha maggiori probabilità di esserne affetto o portatore sano e di avere dunque bambini con questa malattia, che però può essere facilmente diagnosticata.

Da tempo l’Ospedale Universitario Sant’Anna di Ferrara è punto di riferimento per questa malattia che si può curare negli ambulatori di emaferesi, attraverso lo scambio del sangue. Ma risultati interessanti stanno arrivando da uno studio, coordinato dalla dottoressa Ballardini, dell’unità operativa di neonatologia, che avrebbe confermato che lo screening neonatale per l’anemia falciforme potrebbe salvare moltissimi bambini nati in Italia.

Uno screening di utilità non solo per la prevenzione della morte da infezione nei primi anni di vita -spiegano i ricercatori- ma anche per identificare i nuclei familiari che potrebbero giovarsi di una consulenza genetica. “Una metodica dedicata, applicata a livello regionale, potrebbe diagnosticare anche altre emoglobinopatie con un costo di circa 2 euro per ogni test. Da considerare che un ricovero per anemia falciforme ha un costo che si aggira attorno a 2500 euro. E’ stato inoltre calcolato, continua la dott.ssa Ballardini, che lo screening permette una riduzione dell’84 per cento delle sepsi da pneumococco e della mortalità che scende dall’8 all’1,8%”.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=4f2f42d4-83d4-40c4-9289-926833b4e8b3&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *