Apollo, “Fratelli d’Italia” interrogano la città

 

APOLLO BALBONIAncora futuro del cinema Apollo in primo piano. Dopo le novità di ieri, in mattinata il partito “Fratelli d’Italia” di Ferrara ha indetto una manifestazione in corso Giovecca.

Bacheche vuote dove fino a pochi mesi fa c’erano le locandine dei film in programmazione al cinema Apollo. Sono quelle di corso Giovecca che oggi sono state riempite dai cartelloni con su disegnato un grosso punto interrogativo.

A porre gli interrogativi sul futuro del cinema sono i giovani del partito di “Fratelli d’Italia” di Ferrara. In mattinata hanno indetto un’iniziativa per chiedere ai protagonisti della trattativa sul cinema Apollo quale sarà il futuro della multisala.

“Cartelloni con i punti interrogativi che lasciamo alla città di Ferrara perché si ricordi quanto è importante il cinema Apollo per la cultura”. Questa l’intenzione del partito che si aggiunge alle tante dimostrazioni di affetto degli ultimi tempi. Una su tutte, l’invasione dei post-it sulla facciata del cinema Apollo. Intanto già dalla prossima settimana si potrebbe sapere l’esito della trattativa nel cambio di proprietà.

E’ probabile che la multisala riapra in ottobre subito dopo aver accolto i dibattiti e gli incontri del festival di Internazionale. Procede infatti la trattativa tra privati avviata mesi fa per la compravendita della struttura. Un accordo che potrebbe essere raggiunto già all’inizio della prossima settimana.

%CODE%

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *