Appello Prefettura Ferrara per accogliere immigrati in casa

immigrat-1Chi è interessato ad accogliere gli immigrati anche in casa propria? A chiederlo è la Prefettura di Ferrara che sta cercando hotel, bed and breakfast ma anche famiglie disposte all’accoglienza.

La Prefettura di Ferrara, dopo quasi due mesi, sta portando a termine l’indagine conoscitiva per trovare nuove strutture e immobili idonei, in città e provincia, all’accoglienza di stranieri maggiorenni. I massicci sbarchi di stranieri lungo le coste meridionali dell’Italia, infatti, per la Prefettura, avrebbero provocato criticità al sistema di accoglienza degli immigrati richiedenti protezione internazionale.

Prefettura di Ferrara
Prefettura di Ferrara

Proprietari di appartamenti, di case, di hotel, bed and breakfast, agriturismi ma anche famiglie disposte all’accoglienza, da venerdì, potranno manifestare il loro interesse cliccando sul modulo presente sul sito della Prefettura di Ferrara.

Un progetto che coinvolgerebbe anche l’ASP, il Centro servizi alla persona estense, che fa parte del sistema di accoglienza ferrarese degli immigrati in attesa di nuovi arrivi. Di questo sistema fanno parte anche associazioni e cooperative: Camelot, ad esempio, da tempo impegnata nell’ospitalità degli immigrati, durante il festival di Internazionale a Ferrara, ha presentato il progetto delle trenta famiglie di Bologna che ospiteranno un rifugiato in casa.

One thought on “Appello Prefettura Ferrara per accogliere immigrati in casa

  • 13/10/2016 in 12:48
    Permalink

    Vorrei sapere cortesemente cosa si deve fare per ospitare un emigrante. È il ruolo e il rispetto della legge e qusli sono i guadagni grazie Sanges Roberto

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *