Approvata la delibera: al via il progetto ‘Argenta città solare’

“Siamo pronti per attivare le quattro colonnine di ricarica per i veicoli elettrici, installate nel Comune di Argenta”.
E’ stata infatti approvata la delibera e lo schema di convenzione, con durata triennale, tra l’Amministrazione e l’associazione Centro Comunità Solari Locali, per l’attuazione del progetto “Argenta città solare”. il Centro Comunità Solari Locali è un ente no profit, spin-off dell’Università di Bologna, che da anni studia e ricerca nuovi servizi per supportare i cittadini ad affrontare la transizione energetica nel modo più conveniente creando una nuova economia di prossimità in grado di promuovere gli operatori del territorio.

Tra gli obiettivi del Centro vi è quello di dimostrare e applicare un nuovo modello di marketing territoriale fondato su energia, risparmio e rispetto per l’ambiente. L’intero progetto, che ha previsto la fornitura, installazione e l’allacciamento dei contatori di quattro colonnine da 22 Kw di potenza, con due attacchi/auto ogni colonnina, ha avuto un costo complessivo di € 48.000, al quale abbiamo destinato parte dei 130.000€ assegnati al Comune di Argenta per l’anno 2019 con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico (Decreto Fraccaro), nell’ambito di investimenti nel campo dell’efficientamento energetico e dello sviluppo territoriale sostenibile.

Sauro Borea, assessore all’ambiente ha dichiarato: “Con l’aiuto del Centro, il Comune di Argenta avvierà il progetto sulla mobilità elettrica attivando le 4 colonnine di ricarica elettrica per veicoli installate, nel 2020, in Argenta, Consandolo, Anita e Santa Maria Codifiume. A fronte di un contributo annuale all’associazione, questa gestirà il funzionamento delle colonnine che erogheranno corrente per la ricarica dei veicoli elettrici.

E’ previsto il pagamento di un contributo forfettario da parte dell’utenza che sarà reinvestito in progetti didattici nelle scuole e per iniziative di sensibilizzazione della cittadinanza sui temi della mobilità sostenibile. Le colonnine in Argenta entreranno a far parte del circuito dell’”Autostrada delle Città Solari” che vedrà anche il coinvolgimento attivo delle realtà commerciali con possibilità di gestione di messaggi promozionali per promuovere l’economia di prossimità: cioè gli acquisti nei negozi ubicati in vicinanza delle colonnine.

Il progetto adottato dal Comune utilizza punti di ricarica volutamente più lenti a basso costo per l’utente, nell’ordine del prezzo domestico di 18 – 20 eurocent per Kwh, al fine di avviare unprogramma di smart city del territorio attraverso un modello basato sull’economia di prossimità. Tutto ciò si basa sul principio per il quale l’automobilista elettrico richiede e necessita di un servizio di ricarica rapida quando deve fare lunghe percorrenze mentre è mediamente interessato a ricariche a basso costo quando utilizza i servizi forniti dal territorio che abbisognano di tempo come ad esempio: lavoro, shopping, palestre, ristorazione, eventi, cinema.

La colonnina diventa quindi uno strumento che si integra direttamente con le attività territoriali e non si limita soltanto a essere un mero punto per la ricarica di auto elettriche. L’attesa è di firmare in settimana la Convenzione, di completare la segnaletica orizzontale degli stalli, e di rendere attive le quattro colonnine entro il corrente mese di novembre. Un primo passo importante quindi per la promozione della mobilità elettrica anche sul nostro territorio con l’intento di dar vita in futuro anche a gruppi di acquisto per di bici e auto elettriche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *