Appuntamenti dell’autunno ferrarese

Il tutto esaurito di domenica al Teatro Comunale per il concerto del maestro Abbado ha dato il via alla serie di appuntamenti dell’autunno ferrarese.

In attesa del primo week end di ottobre quando la città sarà invasa di persone per l’arrivo in contemporanea del festival di Internazionale, di A click forward e della festa della Legalità, nel frattempo questo fine settembre sta entrando nel vivo con la Settimana estense.

Sta crescendo la curiosità attorno all’iniziativa della “Camminata del riccio”, che giovedì prossimo da piazza Municipale partirà alle 18 e 30 per sfilare lungo le vie della città per 4 chilometri.

Ma è il prossimo week end che a Ferrara arriveranno tutti i pigri d’Italia. Definito dal suo ideatore, Gianni Fantoni, un ritrovo goliardico-culturale, il nono Raduno universale dei Pigri occuperà il Giardino delle Duchesse nelle giornate di sabato e di domenica.

Il 29 e il 30 settembre intanto si terranno in tutto il vecchio continente le Giornate europee del patrimonio. A Ferrara, per l’occasione, il Museo archeologico nazionale di via XX settembre aprirà gratuitamente ai visitatori le sue sale espositive.

Domenica poi spazio alle biciclette e a Michelangelo Antonioni. Infatti alle 10 e 30 in piazza Municipale si terrà un’iniziativa intitolata “Pedalando nella città delle biciclette”, un omaggio che gli organizzatori hanno voluto dedicare al grande regista ferrarese Michelangelo Antonioni, per il centenario della sua nascita che cade il 29 settembre.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=c72bc392-9c8c-4001-9dc7-a17bfc9e257c&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *