Appuntamenti finali della ‘Settimana Dante’: anche domani e domenica “Paradiso XXXIII” con Elio Germano e Teho Teardo

Elio Germano e Teho Teardo raccontano l’irraccontabile dell’universo dantesco e il Teatro Comunale di Ferrara entra nel vivo della Settimana Dante. Per celebrare il poeta in occasione del 700° anniversario della morte, dopo il debutto a Ferrara dello spettacolo Paradiso XXXIII di e con Elio Germano e Teho Teardo, altre due date sono in programma: domani, sabato 16 ottobre (ore 20,30) e domenica 17 ottobre (ore 16).

Elio Germano ritorna sui luminosissimi versi del XXXIII canto del Paradiso. L’ultima parte della terza cantica, quella che mise Dante di fronte al paradosso di dire l’indicibile e comunicare l’ineffabile, si fa spettacolo: Elio Germano e Teho Teardo sono la voce e la musica che ci avvicinano al mistero e ci accompagnano al cospetto dell’immensità, attraversando il Canto parola per parola, tra immagini ed effetti speciali. Info e biglietteria: www.teatrocomunaleferrara.it e www.vivaticket.it.

Elio Germano e Teho Teardo incontrano il pubblico di Ferrara domani, sabato 16 ottobre ore 12 al Ridotto del Teatro, per raccontare lo spettacolo. Ingresso gratuito e fino a esaurimento dei posti (necessari green pass e autocertificazione all’ingresso). Modera l’incontro il direttore artistico Marcello Corvino.

Federico Sanguineti, ordinario di Filologia italiana e Filologia dantesca all’Università degli Studi di Salerno, sempre domani, alle ore 17, tratta gli autografi perduti del Poeta, con un incontro interessante su un aspetto inedito e poco noto ai più. Infine, domenica 17 ottobre alle ore 11 la musicologa Ida Zicari e il pianista Carlo Bergamasco, con voce recitante di Michalis Traitsis, saranno protagonisti di una lezione concerto dedicata ai rapporti tra la poesia di Dante e la musica di Franz Liszt, compositore che più di tutti si è ispirato al sommo poeta. Sarà un’esplorazione attraverso l’ispirazione, un viaggio inedito tra composizione e letteratura, tra poema dantesco e musica del grande compositore e pianista. Entrambi gli incontri sono a ingresso gratuito.

(Ph. Fabrizio Cestari)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *