AQUILE: giovanili giornata agrodolce

UNDER 21: GUELFI FIRENZE 12 – SGI DUCHI 14, UNDER 15: SGI DUCHI 26 – TITANS ROMAGNA 28

Altro weekend in chiaroscuro per gli SGI Duchi, con il bel successo in trasferta per l’under 21 di coach Zucchelli che riscatta la sconfitta di una settimana fa,mentre i giovanissimi under 15 di coach Ferrari cadono tra le mura amiche del Mike Wyatt Field contro i Titans Romagna. I primi a scendere in campo nel weekend sono stati sabato sera i Duchi under 21 , tornati a Firenze dopo la sconfitta di una settimana fa per 13 a 12 contro i Guelfi; la fase ad orologio del campionato aveva riproposto lo scontro con i fiorentini che, complice qualche ulteriore assenza tra le file estensi rischiavano veramente di compromettere il proseguio della stagione; invece dopo una partita tiratissima e sotto una bufera d’acqua ancora più intensa della settimana precedente sono stati gli estensi a fare proprio il risultato, beffando i Guelfi con un distacco superiore di un solo punto al risultato della precedente partita e riconquistando di fatto la seconda posizione del girone. Ad aprire le danze sotto il diluvio sono gli estensi nel primo quarto con Golfieri che imbecca bene il ricevitore Monti dopo un paio di passaggi con il giovane ravennate che chiude in end zone e porta a casa i primi 6 punti per i Duchi a cui gli estensi non riescono ad aggiungere però il punto addizionale della trasformazione; nel secondo quarto vanno a segno i padroni di casa con Della Sorte per il momentaneo pareggio ma poco dopo, il placcaggio di Rocco Zucchelli portato nell’end zone avversaria da altri 2 punti ai Duchi per l’8 a 6 parziale. Pioggia e vento disturbano entrambe le formazioni con le difese ad avere buon gioco nel controllare gli attacchi avversari e nel 2° quarto una botta alla mano costringe il qb estense Golfieri a lasciare il campo con i fratelli Alberto e Michele Mazzotti a ruotarsi nel ruolo di quarterback a seconda delle situazioni con l’ultimo quarto, conclusosi ben oltre la mezzanotte, che si rivelerà decisivo per l’esito della partita: Alberto Mazzotti di forza trova la strada del touchdown con una corsa di potenza tra le maglie della difesa fiorentina e i Duchi allungano sul 14 a 6 . Poco dopo arriva però anche la segnatura dei Guelfi che sul 14 a 12 potrebbero cercare il pareggio con la trasformazione; il tentativo però fallisce e i Duchi con un solo punto in più rispetto alla partita precedente vendicano la sconfitta e sorpassano nuovamente i Guelfi in classifica. Grande soddisfazione per coach Zucchelli: ”Una partita veramente combattuta, è stata una guerra di trincea fino all’ultimo minuto con le difese a dominare per tutto l’incontro. L’infortunio di Golfieri ci ha ulteriormente messo in difficoltà anche se poi siamo riusciti comunque a gestire la palla e a segnare il td decisivo nell’ultimo quarto e a contenere il tentativo di trasformazione dei Guelfi che con il loro successivo td si erano di nuovo fatti sotto nel punteggio . Va segnalato il merito di tutta la squadra per una prestazione veramente eccellente, pur ridotti nel numero per infortuni ed assenze e con tanti giocatori costretti a coprire ruoli non loro o anche in doppio ruolo sono riusciti a vincere dando il massimo fino alla fine; tra tutti ritengo doveroso segnalare Tarroni che schierato in difesa è stato decisivo nel fermare più volte il gioco di passaggio dei Guelfi.” Ed ora testa ai Warriors per chiudere in bellezza la stagione regolare con i felsinei che saranno ospiti delle Aquile domenica prossima alle 13.
Sempre 2 punti fanno la differenza anche per i Duchi under 15 di Ferrari che contro ogni previsione incappano nel primo stop stagionale incassando una brutta sconfitta in casa ad opera dei Titans Romagna che hanno saputo prendere il controllo della partita dopo uno svantaggio iniziale e rifacendosi della sconfitta subita all’andata. Partita che sembra partire con il piede giusto con Franco che mette in scena il solito repertorio di belle corse per andare a segno nel primo quarto e poi ancora nel 2° quarto sempre su corsa con i Duchi che però cominciano a mostrare le prime crepe: molti errori in attacco tra falli, palloni persi e pochi blocchi a favore del runningback mentre la difesa ospite che rispetto all’andata ha aggiustato il tiro mette una pressione crescente nel controllare le corse di Franco e tutto il gioco offensivo estense. Non va meglio in difesa dove i placcaggi sbagliati e la poca reattività in tutti i reparti condannano in breve i Duchi a subire 3 td nel 2° tempo ed i Titans si ritrovano a condurre la partita all’intervallo per 20 a 12. Ferrari e Medini provano a suonare la carica durante l’intervallo e nel 3° quarto l squadra sembra ritrovare smalto: controllo della palla e guadagno di terreno in attacco con Franco che va a segno altre 2 volte aggiungendo anche una trasformazione e riporta avanti i Duchi per 26 a 20, mentre la difesa con meno errori controlla l’attacco ospite. Nell’ultimo quarto torna a mancare la concentrazione e i Duchi in attacco tra intercetti e fumble mettono fine ad ogni possibilità di piazzare l’allungo decisivo mentre ancora i Titans vanno a segno pareggiando l’incontro e con la trasformazione da 2 punti si assicurano la vittoria. Ultimo disperato tentativo nel finale per recuperare da parte dei Duchi ma si risolve in un nulla di fatto e i Titans possono meritatamente festeggiare. L’under 15 mantiene comunque la testa del girone e tra due settimane avrà l’opportunità di riscattarsi in trasferta contro Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *