AQUILE: pesante ko a Brescia

Da lunedì Duchi in campo a Grosseto per le finali nazionali di Flag Football

Un brusco stop contraddistingue l’inizio del girone di ritorno di 2 Divisione per le Aquile che sabato sera incappano in una serata decisamente no contro i Bengals Brescia subendo la pressione della difesa avversaria senza riuscire a mettere punti sul tabellone. Eppure l’avvio di partita sembra legittimare le aspirazioni degli estensi di potersi giocare l’incontro, con Mingozzi che va subito a segno su pass di Golfieri nella prima azione di gioco ma la festa dura poco perché un fallo di un giocatore dell’attacco ferrarese provoca l’annullamento del td ed anzi le Aquile dopo due azioni subiscono un intercetto su pass di Golfieri per Mingozzi con l’ovale che viene recuperato da Cannetta e riportato in touchdown per 50 yards. Trasformazione da 1 punto e Bengals in vantaggio per 7 a 0. L’attacco estense torna in campo per recuperare il gap ma l’attacco fatica a muovere palla mischiando buone giocate a errori che costringono l’attacco al punt dopo pochi tentativi. Gira bene la difesa estense che più in difficoltà nelle precedenti partite stavolta lascia poco spazio all’attacco bresciano e quandi i Bengals si fanno troppo sotto arriva il primo intercetto di Zanella a ridare palla all’attacco di Golfieri che però viene di nuovo a sua volta intercettato da Favero verso la fine del primo quarto. Nella seconda frazione arriva il td su passaggio dei Bengals con il qb Turotti che pesca Gaggiotti e porta in vantaggio i Bengals per 14 a 0 dopo la trasformazione. Attacco delle Aquile sempre ben controllato da una ottima difesa bresciana e verso la fine del primo tempo arriva un’altro intercetto ai danni di Golfieri ma ci pensa la difesa estense con il solito Zanella a rendere pan per focaccia e si va al riposo con i Bengals in controllo della partita. Nella ripresa ancora un nulla di fatto per l’attacco di coach Mantovani, malgrado l’impegno di Medini, Scalambra e Mingozzi e di tutta l’offense nel muovere palla, ma non si trova l’occasione di sbloccare il punteggio. Anche i Bengals faticano grazie alla difesa estense che argina l’attacco di casa costringendo i Bengals a tentare un field goal che viene sbagliato e poi con Zanella che mette a segno il 3° intercetto della serata, anche stavolta purtroppo non capitalizzato dall’attacco delle Aquile. Solo sul finire dell’incontro arriva il field goal del 17 a 0 per i Bengals dopo un td annullato per un fallo dell’attacco e le Aquile devono lasciare il campo a bocca asciutta in una giornata no da dimenticare in fretta perché tra una settimana sarà ospite degli estensi la capolista Modena come sottolinea l’head coach Zucchelli: “ fin dal’inizio stagione temevamo una serata come questa dove la squadra avrebbe pagato in maniera pesante la propria giovane età ed inesperienza, purtroppo quel momento è arrivato oggi nel momento meno indicato perché era una partita che potevamo giocarci. Adesso c’è da mettersi in fretta il risultato alle spalle e pensare a finire il campionato in maniera degna, cosa che comunque abbiamo fatto fino ad ora, escludendo questa serata. Stasera la difesa la difesa ha giocato bene dopo aver patito nelle precedenti partite quando invece l’attacco girava molto bene e ha trovato degli aggiustamenti efficaci anche nel personale concedendo di fatto ai Bengals solo 10 punti. Adesso ci aspettano i Vipers e sappiamo che sarà dura, ma dovremmo essere con il roster al completo in quanto recupereremo qualche giocatore che oggi mancava e dovremo giocare come abbiamo giocato all’andata facendo il meglio che possiamo”

Si chiude nei prossimi due giorni la stagione di flag per i Duchi di coach Andrea Golfieri che da lunedi disputeranno le fasi finali del torneo nazionale under 15 presso gli impianti del centro sportivo La Principina di Grosseto. La squadra estense è stata inserita nel girone di qualificazione con Titans Forlì, Grizzlies Roma e Lions Bergamo e affronterà ciascuna delle tre avversarie lunedi per poi disputare le finali nella giornata di martedì quando in base ai risultati ottenuti le squadre scenderanno in campo per aggiudicarsi il titolo italiano o le posizioni successive. Importante quindi vincere possibilmente tutti gli incontri di lunedi per i Duchi che ricordiamo arrivano alle finali imbattuti avendo vinto tutte le partite disputate durante la stagione regolare “ Ci presentiamo a Grosseto con la squadra al completo, negli ultimi allenamenti abbiamo sistemato le problematiche emerse nei precedenti bowl e fatto qualche modifica al playbook per adattarlo alle squadre che andremo ad incontrare. Il girone di qualificazione è un’incognita non avendo avuto la possibilità di vedere le nostre avversarie all’opera ma già lunedì iniziando le nostre partite nel secondo turno avremo modo con gli altri coach Stefano Zanardi e Nicola Golfieri di fare qualche valutazione degli avversari. Nel nostro girone incontreremo gli imbattuti Titans Forlì e quindi saranno quelli a preoccuparci maggiormente ma non sono da sottovalutare neanche Grizzlies Roma e Lions Bergamo. Tra le favorite per la finale vedo Rhinos Milano e Daemons Cernusco che hanno mostrato un ottimo gioco durante la stagione ; ma attenzione anche ai Seamen Milano e a Panthers Parma, quest’ultima molto migliorata rispetto all’inizio di stagione. Per quanto riguarda i nostri ragazzi puntiamo molto sullo spirito di squadra e sul buon affiatamento del gruppo che si sono dimostrati vincenti fino ad ora.” Ricordiamo che sarà possibile seguire in diretta gli incontri dei Duchi sul canale Fidaf Tv di YouTube; i Duchi disputeranno la prima partita alle 9,15 contro i Lions Bergamo poi alle 12,15 contro Grizzlies Roma ed alle 17,45 contro Titans Forlì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *