AQUILE: stagione finita

Fuori dai play-off dopo il pesante ko a Savona

PIRATES SAVONA 43 -AQUILE FERRARA 0

(9-0)(13-0)(7-0)(14-0)

Termina con una pesante sconfitta l avventura nei playoff di 2 Divisione delle Aquile che a Savona ieri hanno subito fin da inizio partita il gioco dei padroni di casa senza mai impensierire i Pirates. A parziale scusante dello batosta c’è sicuramente la lunga serie di partite giocate dagli Estensi nell’ultimo mese e mezzo senza pause e qualche assenza per infortunio che ha condizionato la prestazione di qualche reparto ma sicuramente la mancanza di concentrazione e i troppi errori commessi hanno reso praticamente impossibile muovere palla in attacco mentre la difesa da sempre punto fermo della squadra oggi non ha saputo imporsi con autorità al collaudato gioco offensivo dei Pirates. Sono infatti i padroni di casa ad andare a segno per primi partendo da una favorevole posizione di campo con una bella corsa che porta il punteggio sul 6 a 0 a cui segue la trasformazione da un punto per il 7 a 0 parziale. Nel drive successivo le Aquile si fanno intrappolare nella propria endzone e altri 2 punti vanno a favore dei Pirates mentre l’attacco delle Aquile continua ad essere inoffensivo ben controllato dalla difesa di casa. Nel 2° quarto la difesa estense riesce a bloccare un tentativo di  field goal dei padroni di casa ma  poco dopo un altro errore in attacco porta all’intercetto da parte dei Pirates che riportano l’ovale in endzone per il 15 a 0 non trasformato. Palla di nuovo gli Estensi che la perdono ancora per un fumble e i Pirates  ringraziano e con una combinazione di passaggi e corse arrivano fino a poche yards dal touchdown con il qb  savonese che si incarica personalmente di segnare il TD che porta i Pirates sul 22 a 0 che porta le squadre all intervallo. Nella ripresa la squadra estense cerca qualche spunto per riemergere dal buio in cui è sprofondata ma i Pirates  fanno loro anche il terzo quarto andando ancora a segno su corsa e negano con una difesa attenta ogni speranza ai ragazzi di coach Faragalli di rientrare in partita. Nell’ ultimo quarto arrivano altri due touchdown per i padroni di casa mentre l attacco estense rimedia un ultimo intercetto ed il punteggio si fissa sul 43 a 0 , un passivo piuttosto pesante che non rende merito all impegno degli estensi in stagione. Campionato finito quindi con un bicchiere mezzo pieno che vede gli Estensi chiudere con il 50% di vittorie, netto miglioramento rispetto alla scorsa stagione ma con tanto lavoro da fare in vista della prossima stagione per migliorare la squadra e renderla veramente competitiva.

PIRATES SAVONA 43 -AQUILE FERRARA 0(9-0)(13-0)(7-0)(14-0)

Termina con una pesante sconfitta l avventura nei playoff di 2 Divisione delle Aquile che a Savona ieri hanno subito fin da inizio partita il gioco dei padroni di casa senza mai impensierire i Pirates. A parziale scusante dello batosta c’è sicuramente la lunga serie di partite giocate dagli Estensi nell’ultimo mese e mezzo senza pause e qualche assenza per infortunio che ha condizionato la prestazione di qualche reparto ma sicuramente la mancanza di concentrazione e i troppi errori commessi hanno reso praticamente impossibile muovere palla in attacco mentre la difesa da sempre punto fermo della squadra oggi non ha saputo imporsi con autorità al collaudato gioco offensivo dei Pirates. Sono infatti i padroni di casa ad andare a segno per primi partendo da una favorevole posizione di campo con una bella corsa che porta il punteggio sul 6 a 0 a cui segue la trasformazione da un punto per il 7 a 0 parziale. Nel drive successivo le Aquile si fanno intrappolare nella propria endzone e altri 2 punti vanno a favore dei Pirates mentre l’attacco delle Aquile continua ad essere inoffensivo ben controllato dalla difesa di casa. Nel 2° quarto la difesa estense riesce a bloccare un tentativo di field goal dei padroni di casa ma poco dopo un altro errore in attacco porta all’intercetto da parte dei Pirates che riportano l’ovale in endzone per il 15 a 0 non trasformato. Palla di nuovo gli Estensi che la perdono ancora per un fumble e i Pirates ringraziano e con una combinazione di passaggi e corse arrivano fino a poche yards dal touchdown con il qb savonese che si incarica personalmente di segnare il TD che porta i Pirates sul 22 a 0 che porta le squadre all intervallo. Nella ripresa la squadra estense cerca qualche spunto per riemergere dal buio in cui è sprofondata ma i Pirates fanno loro anche il terzo quarto andando ancora a segno su corsa e negano con una difesa attenta ogni speranza ai ragazzi di coach Faragalli di rientrare in partita. Nell’ ultimo quarto arrivano altri due touchdown per i padroni di casa mentre l attacco estense rimedia un ultimo intercetto ed il punteggio si fissa sul 43 a 0 , un passivo piuttosto pesante che non rende merito all impegno degli estensi in stagione. Campionato finito quindi con un bicchiere mezzo pieno che vede gli Estensi chiudere con il 50% di vittorie, netto miglioramento rispetto alla scorsa stagione ma con tanto lavoro da fare in vista della prossima stagione per migliorare la squadra e renderla veramente competitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.