AQUILE: tra sferta sul campo dei Reapers Torino

Dopo la sconfitta con i Giaguari, utile test per far luce sul potenziale della squadra di coach Faragalli

In programma nel weekend la terza giornata del campionato di 2° divisione e le Aquile tornano in campo sabato sera ancora volta contro una squadra torinese, dopo l’esordio un po’ amaro, contro i Giaguari Torino di sei giorni fa. Avversari di turno degli estensi saranno i Reapers Torino squadra che fa il suo esordio nel campionato proprio contro i ragazzi di coach Faragalli. L’appuntamento per i tifosi delle due squadre è il campo del Cus Torino in via Milano 63 a Grugliasco alle ore 21 di domani (sabato), ma sarà possibile seguire la partita anche in streaming sul canale YouTube dei Reapers, facilmente accessibile anche dalla pagina facebook della squadra torinese Anche i Reapers si presentano con qualche novità a questo esordio di stagione avendo scelto di avvalersi della conduzione tecnica dell’allenatore statunitense William Levi Sturgis che ha preso in mano le redini della squadra piemontese di cui è head coach e offensive coordinator; la formazione torinese vanta un bel gruppo di giocatori con buone individualità e similmente alle Aquile ha deciso di alzare il proprio livello investendo prima di tutto sulla guida tecnica. In casa Aquile c’è voglia di riscatto dopo la sconfitta di domenica scorsa e la squadra ha lavorato molto in settimana per sistemare gli errori commessi e per migliorare il proprio potenziale offensivo . Il modello di gioco installato da coach Faragalli richiede sicuramente tempo per dare i suoi frutti ma gli estensi hanno un parco ricevitori e runningbacks di valore che può dare ottimi risultati sul campo. Già domenica scorsa dopo un primo tempo complicato l’attacco ha mostrato di poter muovere palla in campo nella ripresa e le Aquile sono arrivate 3 volte nella red zone dei Giaguari, fermate solo dai propri errori e quindi coach Faragalli ha lavorato molto sull’esecuzione degli schemi di gioco per circoscrivere al massimo questa situazione. La difesa di coach Brunetti, dopo aver dato buona prova domenica scorsa (3 intercetti, 1 fumble ricoperto e solo 21 punti concessi ai vicecampioni d’ Italia) è attesa ad un’altro impegno importante sabato sera per limitare l’attacco dei Reapers e ridare il prima possibile il controllo della palla al proprio attacco. Qualche assenza tra le file estensi tra infortuni ed impegni lavorativi e anche qualche giocatore che ritorna in campo come l’ottimo ricevitore Ghironi, ma questo è da sempre un fattore che incide nel football americano e il coaching staff estense ruoterà i giocatori a disposizione avendo molti talenti in grado di giocare sia in attacco che in difesa. Nel weekend scenderanno in campo anche le altre squadre del girone con gli Hogs Reggio Emilia (anche per loro nuovo coaching staff) che ospiteranno sempre sabato sera i Giaguari Torino allo stadio Torelli di Scandiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.