AQUILE: vittoria e pareggio al debutto nel campionato Flag

Successo con Hedghogs Mantova, parità con i Leoni Udine

Positivo esordio per le Aquile nel campionato di 1° Divisione di Flag Football con gli estensi che, tra le mura amiche del Mike Wyatt Field raccolgono un successo ed un pareggio in altrettante partite, mostrando di avere grinta e carattere per disputare il campionato alla pari con le altre avversarie, in una giornata dove il caldo ha pesato non poco sulla condizione fisica dei giocatori in campo con 8 squadre che si sono date battaglia sotto un sole cocente. I ragazzi di Golfieri e Sacco hanno esordito nella tarda mattinata contro gli Hedgehogs Boschetto con un inizio partita targato decisamente Aquile: è infatti del difensore Bottoni la prima fiammata con l’intercetto ai danni degli Hedghogs subito nei primi minuti di gioco; l’attacco estense ringrazia e con Alessandro Golfieri in cabina di regia va a segno Bini per il 6 a 0 parziale. Poco dopo altro intercetto stavolta ad opera di Bello (in prestito da Warriors Bologna come Bini) e l’attacco estense torna in campo andando subito a segno con Medini a cui Bindini aggiunge i 2 punti della trasformazione per il 14 a 0. L’attacco mantovano però comincia a macinare campo e va a segno con Barbaretto per il 14 a 6 mentre nel finale del 1° tempo il sack del veterano difensore Zanella sul qb mantovano Adami manda le squadre al riposo. Nella ripresa ancora avanti le Aquile con Bindini ma gli Hedghogs malgrado un sack del giovanissimo estense Franco trovano ancora la via del td con Barbaretti e poco dopo complice un intercetto di Zanoni ai danni di Golfieri trovano un’altra occasione per accorciare le distanze con Ceccardi che riceve il pass di Adami in end zone per il 20 a 18. Serrano i ranghi le Aquile e si riportano avanti con il td di Bello ma ancora una volta un intercetto dei mantovani ad opera di Lancerotto che riporta l’ovale in td permette agli Hedghogs di rimanere in partita a sole due lunghezze dalle Aquile con il punteggio di 26 a 24. Ultimi minuti combattutissimi tra le due squadre ma ci pensa ancora Bello a dare la svolta intercettando l’ovale e riportandolo in td con Medini che aggiunge la trasformazione da 2 punti per il 34 a 24. Tentano di nuovo la rimonta gli avversari ma l’intercetto di Bindini nei secondi finali vanifica quest’ultimo tentativo e le Aquile festeggiano il primo successo di giornata.
Nel primo pomeriggio ci sono da affrontare i Leoni, squadra assai ben preparata tecnicamente ed atleticamente e infatti sul primo gioco offensivo arriva subito la segnatura dei friulani che aggiungono la trasformazione da 2 per l’8 a 0 parziale. Pronta la reazione degli estensi con Golfieri che trova le mani di Bello per il pass del touchdown a cui Bindini aggiunge il punto addizionale. E’ solo l’inizio di un serrato testa a testa fra le due squadre con i Leoni che tornano poco dopo in vantaggio ma senza trasformare mentre la successiva meta estense per merito di Medini e con il punto addizionale di Bello vede le squadre portarsi in parità. L’intercetto del difensore estense Masi capovolge la gara con le Aquile che colgono l’opportunità concessa e si portano avanti nel punteggio con il td di Bindini e la trasformazione di Bello. Mette pressione la difesa di Sacco sui Leoni e Franco va a segno con un’altro sack ma gli ospiti non si impensieriscono e trovano la via del td portandosi sul 21 a 20. Nella successiva trasformazione è decisivo un nuovo sack di Franco che non permette il pareggio ai friulani. Nella ripresa allungano le Aquile con Bini per il 27 a 20 peccato non arrivi la trasformazione poiché negli ultimi minuti i Leoni si fanno ancora sotto segnando il td del 26 a 27 e poi centrando anche la trasformazione da1 punto per il 27 pari. Ultimi 2 minuti ad alta tensione con i Leoni pericolosamente in zona punti ma su un 4° ed ultimo tentativo è Bello a deviare la palla dalle mani del ricevitore avversario scongiurando la segnatura. Tentano il sorpasso le Aquile ma il tempo è poco e al fischio finale un comunque meritato pareggio regala un punto in classifica ad entrambe le squadre. Buona prestazione corale della squadra estense che ha mostrato un attacco ricco di ottimi giocatori ed una difesa attenta e veloce; ora ci sarà una settimana di pausa prima dell’impegno, nuovamente a Ferrara del 30 e 31 luglio per la 2° giornata di campionato. Attenzione però perché malgrado la pausa del flag il prossimo weekend le Aquile saranno ancora impegnate ad ospitare la nazionale italiana di tackle football per una due giorni di allenamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.