Architetti, mostre e idee al Centro Studi Dante Bighi di Copparo

10 Dante Bighi villa

Si trova a Copparo a circa 30 km da Ferrara ed è dal 2008 uno dei Centri culturali più vitali della Provincia di Ferrara e non solo. E’ il Centro Studi Dante Bighi:, un centro culturale che un gruppo di architetti ha fatto rivivere, nella splendida villa di Dante Bighi, dove in questi giorni abbiamo incontrato due rappresentanti dell’associazione.

Diego Farina e Maurizio Bonizzi, entrambi architetti, certamente amici, ci hanno fatto conoscere la storia del Centro e del designer – artista copparese, Dante Bighi, costruttore della casa – museo, costruita negli anni ’60 e donata al Comune

L’associazione Centro Studi Dante Bighi è reduce da un recente viaggio a Roma dove ha ricevuto un premio per la gestione degli spazi Pubblici, ma è anche uno dei partner di Città della Cultura cultura della città, un progetto condiviso da altri partner ferraresi, con cui hanno lavorato in questi anni per riscoprire e valorizzare gli spazi dormienti della città. A loro si deve, infatti, la riapertura temporanea del mercato coperto – la parte inutilizzata dalle bancarelle – del centro cittadino e il progetto di riapertura del Teatro Verdi. Un teatro da molti anni chiuso, oggetto di una ristrutturazione bloccata a metà dalla mancanza di finanziamenti, che i nostri architetti contano di riaprire temporaneamente ad ottobre per tre giorni durante il Festival di Internazionale aFerrara. Un progetto ambizioso, che sarà reso possibile anche dai fondi raccolti attraverso una iniziativa di crowdfunding .

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *