ARIOSTO: una sconfitta e una vittoria

Con Oderzo e Pontinia, nelle due gare ravvicinate del fine setimana

L’Ariosto si arrende Mechanic System Oderzo che si impone 28-23 (p.t. 11-8). Contesa combattuta nei primi 30’ dove si va dal 6-6 all’11-8 di metà gara. È nella ripresa, però, che le giallonere cambiano marcia e accelerano fino al 17-10. Il cronometro segna 39’. Oderzo la indirizza, poi la amministra. E questo nonostante Ferrara riesca a trovare la forza per il -2 a 11’ dalla fine. Non si va oltre, però. E anzi le opitergine replicano con un contro-break (3-0) e portano a casa la posta in palio.

Godibile nei ritmi, ininfluente per la classifica, il 32-32 (p.t. 17-14) tra Ariosto Ferrara e Cassa Rurale Pontinia s’inserisce tra i recuperi della Serie A Beretta femminile e in particolare nel programma della 22^ giornata. Per ambedue le compagini si trattava del secondo match in altrettanti giorni dopo l’impegno di ieri nel 26esimo e ultimo turno di regular season.

Brillano al tiro Soglietti da un lato (12) – peraltro autrice del penalty con cui le emiliane pareggiano a tempo scaduto – e Squizziato dall’altro (11). La squadra di Britos, avanti sul +3 dopo la prima frazione di partita, nel secondo tempo passa dal 21-18 in proprio favore al 26-22 siglato da Bassanese. Si giunge agli ultimi tre giri di lancette con Pontinia avanti 31-18, ma sono due reti di Crosta (8) a rimettere in partita l’Ariosto ed a creare le condizioni per il pari finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *