ARIOSTO: a Cassano un successo dal dolce sapore della salvezza anticipata

Alle ragazze di Britos Manca basta un punto per festeggiare la certezza aritmetica della permanenza nel massimo campionato

Vittoria dal peso specifico notevole quella colta dal’Ariosto Ferrara in casa del Cassano Magnago. Le emiliane dettano il ritmo per tutta la gara e si prendono l’intera posta in palio in uno dei palazzetti, il “Pala Tacca”, fra i più complessi nel quale giocare in Italia.
Coach Carlos Britos, che sceglie di lasciare fuori dalle rotazioni Paula Visentin, riesce a mettere in scacco la difesa delle lombarde con il gioco, ormai divenuto un marchio di fabbrica, fatto di un ritmo incessante, del quale i tempi sono dettati da una Tanic in gran forma.
Solo Cobianchi e Jovovic, 16 reti in due, provano a contenere i reiterati tentativi di fuga delle ferraresi che chiudono alla sirena, dopo aver messo il naso avanti nel primo tempo, sul punteggio di 30-26. Fabbricatore, Soglietti, Panayotova e Tanic formano una cooperativa del gol impossibile da contenere per una Cassano che ora, risultati alla mano, è costretta a guardarsi con preoccupazione alle spalle. Padova infatti, vincendo lo scontro diretto contro Leno, sale a quota 9 mettendo una gara piena di vantaggio sul terz’ultimo posto. Più complessa ora la situazione di Nuoro, Cingoli e Leno costrette a non fallire nessun appuntamento per non ritrovarsi vicine al baratro con 5 giornate di regular season ancora da disputare.
Con questi due punti l’Ariosto sale ad un solo punto dall’aritmetica permanenza nella Serie A Beretta. Una pura formalità che rende ora doveroso provare a riprendere la coppia di quinte formata da Mestrino e Pontinia. Lunghissima sosta ora attende l’Ariosto, dato il rinvio della gara calendarizzata per questo weekend contro Pontinia, che tornerà a questo punto in campo il prossimo 27 Marzo in casa di Nuoro.
TABELLINO
Cassano Magnago vs Ariosto Ferrara 26- 30 (15-16)
Cassano Magnago: Bertolino, Brogi 5, Cobianchi 9, Del Balzo 3, Ferrazzi 1, Gheller, Gozzi, Jovovic 7, Laita, Macchi, Milan, Montoli 1, S. Piatti, A. Piatti, Ponti, Romualdi, Visentin, Zanellini. All. Milanovic
Ariosto Ferrara: Rossignoli, Vitale, Buhna, Crosta 4, Fabbricatore 6, Ferrara, Manfredini, Marrochi 2, Panayotova 6, Soglietti 6, Tanic 5, Verrigni. All. Britos

ALTRI RISULTATI 8^ GIORNATA DI RITORNO
Brixen vs Oderzo 22-23
Padova vs Leno 35-32
Pontinia vs Cingoli (Rinviata)
Mestrino vs Malo 30-16
Salerno vs Nuoro (10/3)
CLASSIFICA SERIE A BERETTA F: Salerno 32. Brixen 32, Oderzo 30, Erice 26, Mestrino 22, Pontinia 22, Ariosto Ferrara 18, Malo 16, Cassano Magnago 10, Padova 9, Leno 7, Nuoro 6, Cingoli 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *