ARIOSTO: A MESTRINO PER LE CERTEZZE

A caccia dei punti per sancire definitivamente la salvezza e guardare anche più in alto, come Katia Soglietti nella classifica marcatori

 

L’Ariosto riparte dalle proprie certezze: contro un Mestrino lanciato, con tre giornate da recuperare ed un potenziale quarto posto da aggredire, coach Carlos Britos va a caccia di certezze per chiudere il discorso salvezza e cambiare gli orizzonti a breve termine del club emiliano.
In terra veneta il coach ferrarese dovrà, per la terza volta consecutiva, scegliere la coppia di “straniere” da opporre a coach Lucarini con Visentin, Tanic e Panayotova in corsa per due posti disponibili. Nella gara d’andata Capitan Soglietti e compagne seppero al “Pala Boschetto” interrompere una striscia negativa piazzando la prima vittoria stagionale. Mestrino, dal canto suo conclusa la parentesi europea, cerca conferme con l’obiettivo di riposizionarsi nella griglia play off.

Carlos Britos (Coach Ariosto): “La squadra continua a lavorare incessantemente sui propri limiti per provare a ridurre il “gap” dalle compagini che ci precedono. Anche Visentin sta accelerando vistosamente il suo inserimento nelle nostre gerarchie tattiche, adattandosi sempre meglio alle esigenze tecniche del campionato italiano. La gara contro Salerno ci ha lasciato numerosi spunti di riflessione positivi: a Mestrino sappiamo di dover incontrare una compagine organizzata che gioca a memoria, che vuole fare punti pesanti per tentare l’aggancio al quarto posto. Noi ci fremo trovare pronti e tenteremo di imporre la nostra pallamano anche su un campo così storicamente complesso da espugnare”.

STATISTICHE
MESTRINO
Posizione: 5°
Punti: 16 (7V; 2P; 3S)
Gol fatti: 300 (25/gara)
Gol Subiti: 249 (20.7/gara)
ARIOSTO FERRARA
Posizione: 7
Punti: 14 (6V; 2P; 6S)
Gol fatti: 363 (25.9/gara)
Gol Subiti: 375 (26.7/gara)

PROGRAMMA 4^ GIRONATA DI RITORNO
Erice vs Nuoro
Mestrino vs Ariosto Ferrara
Malo vs Oderzo
Salerno vs Leno
Padova vs Cassano Magnago
Brixen vs Pontinia

CLASSIFICA SERIE A BERETTA: Salerno 26, Oderzo 24, Brixen 21**, Erice 20, Mestrino 16**, Pontinia 15*, Ariosto Ferrara 14, Malo 12*, Cassano Magnago 8***, Leno 7, Nuoro 4***, Cingoli 4, Padova 3.
*una gara in meno
**due gare in meno
*** tre gare in meno

La terza giornata di ritorno modifica gli equilibri della classifica marcatori della Serie A Beretta Femminile 2020-2021. In testa rimane, sola ed un fuga, Arasay Duran di Oderzo con 9 reti nette per gara. Alle sue spalle Mrkikj scavalca Notarianni e si porta al secondo posto solitario (7.2/gara).
Per l’Ariosto rimane solo la Capitana Katia Soglietti nella Top 20. L’ottima prestazione realizzativa contro Salerno vale un leggero ritocco (0.1/gol-gara) per la numero 77 (5.9/gara) ed un ottavo posto nella scia di Satta (Nuoro) e di una straripante Vanessa Djiogap, autrice di 12 reti nel blitz esterno di Padova in casa di Nuoro.
CLASSIFICA MARCATORI SERIE A BERETTA (3^giornata di ritorno)
1- Duran (Oderzo) 127
2- Mirkikj (Malo) 108
3- Notarianni (Nuoro) 101
4- Babbo (Brixen) 95
5- Ghilardi (Brixen) 90
6- Satta (Nuoro) 87
7- V. Djiogap (Padova) 84
8- Soglietti (Ariosto) 83 (5.9/gara)
9- Manojlovic (Salerno) 74
10- C. Dalla Costa (Salerno) 72

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *