ARIOSTO: altro turno senza gioie

Week end nero in casa Ariosto Ferrara, perdono infatti entrambe le massime formazioni estensi della serie A1 e della serie A2.
La Suncini Agribiochimica Ariosto esce sconfitta dalla trasferta in terra reggiana. La formazione estense cede alla Casalgrande Padana per 27 a 24 (p.t. 11-10). Una sconfitta di misura per Coach Britos a cui non è bastato ciò espresso in campo per portare a casa i punti palio.
La sfida è stata vissuta sull’equilibrio per tutta la gara, dopo il primo tempo chiuso in svantaggio di una rete, nella ripresa le locali hanno continuato a tenere la testa avanti all’Ariosto che ha cercato di rincorrere quasi tutta la partita. La sosta di due settimane ha fatto perdere il ritmo partita e nonostante una buona prova in difesa, l’attacco è stato troppo sottotono per poter competere con un Casalgrande affamato di punti e rinvigorito dal nuovo acquisto Fanton. Da sottolineare l’ottima prestazione di Sabrina Porini tra i pali.
L’Ariosto Ferrara di serie A2 esce pesantemente sconfitta dal campo della prima della classe Mestrino con il risultato di 31-12 (p.t. 16-7). Partita proibitiva alla partenza, ma un’ottima possibilità di confronto contro una squadra forte e organizzata come Mestrino per cercare di fare il meglio possibile. Occasione fallita; troppi palloni persi in attacco e difesa poco intensa e poco attiva per impensierire la squadra Veneta. Da sottolineare la prova di Alessia Domi giovane portiere dell’under 17 (classe 2003) che sta ben figurando sopperendo l’assenza per infortunio di Gabriella Vitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *