ARIOSTO: arriva Mestrino, avversario di qualità

Con lo spirito delle ultime giornate il colpaccio appare possibile

Il pareggio di Erice, analizzato a distanza, assume un connotato importante – quasi cruciale – nel campionato dell’Ariosto Ferrara. In terra siciliana è arrivato infatti il terzo turno consecutivo di campionato senza sconfitte: un qualcosa di apparentemente non straordinario ma che, se parametrato ai primi sei turni di questo torneo, rappresenta un vero punto di svolta. Ferrara continua a sbagliare qualcosa, ma non molla più la presa sulle partite e gioca con ferocia per strappare punti su ogni campo. Una mentalità in consolidamento che funge da arma aggiuntiva contro una selezione forte e competitiva come Mestrino. Compagine ben allenata e prima difesa della Serie A Beretta (20.0 reti/gara), Mestrino arriva al “Pala Boschetto” con uno score stagionale quasi immacolato. Una sola sconfitta, patita in casa delle Campionesse d’Italia in carica di Salerno, e ben 8 vittorie che la pongono all’inseguimento ravvicinato della capolista Brixen. Gara da ex per la terzina cubana Nahomi Marquez e per l’ala destra e ferrarese doc Arianna Brunetti.
Volgendo lo sguardo alla classifica marcatori della massima serie, duello intrigante a suon di gol, fra la bulgara Tomova (62), in forza all’Ariosto, e la centrale Giovanna Lucarini (58) per il 5° posto.

Coach Carlos Britos: “Aver lasciato per strada un punto ad Erice non ci ha sicuramente soddisfatto. Avevamo la possibilità di dare un colpo di spugna alla classifica ed invece nel finale di gara abbiamo commesso degli errori che ci sono costati la terza vittoria consecutiva. Non siamo abituati a rimuginare sul passato ma a lavorare duro per il futuro: a questo proposito la massima attenzione va alla sfida interna contro Mestrino. Salerno a parte, Mestrino ha vinto tutte le gare sino a questo punto del campionato e verrà a Ferrara con la voglia di rimanere in scia alla capolista Bressanone. Noi, dal canto nostro, abbiamo voglia di continuare nel nostro percorso di crescita e chiudere il prima possibile il discorso salvezza per poi provare a divertirci in questo campionato di Serie A Beretta”.

STATISTICHE  SQUADRE
Ariosto Ferrara
Posizione: 9°
Punti: 5 (2V; 1P; 6S)
Gol segnati: 273 (30.0 reti/gara)
Gol Subiti: 281 (31.2 reti/gara)
Mestrino
Posizione: 2°
Punti: 16 (8V; 1S)
Gol segnati: 247 (27.4 reti/gara)
Gol Subiti: 182 (20.2) reti/gara)

PROGRAMMA 10^ GIORNATA  (Sabato 11 Dicembre)
Cassano Magnago vs Erice
Ariosto Ferrara vs Mestrino (Ore 17.30 – Diretta Eleven Sport)
Salerno vs Malo
Brixen vs Casalgrande
Leno vs Pontinia
Padova vs Mezzocorona

CLASSIFICA SERIE A BERETTA FEMMINILE: Brixen 17, Salerno 16, Mestrino 16, Pontinia 10, Casalgrande 10, Cassano Magnago 8, Erice 8, Cellini Padova 7, Ariosto Ferrara 5, Leno 5, Mezzocorona 4, Malo 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *