ARIOSTO: centrato il bis

Seconda vittoria consecutiva, superato Mezzocorona, e ultimo posto lasciato a Malo e alle Altoatesine

Darsi continuità per mettersi definitivamente alle spalle un avvio di campionato negativo e difficile da pronosticare. Missione compiuta per l’Ariosto che torna ad assaporare il gusto della vittoria interna, superando con un netto 35-27 il Mezzocorona nel secondo contro salvezza consecutivo della stagione.
IL MATCH: Coach Carlos Britos opta per uno starting seven composto da Marta Villoslada fra i pali, Marjiana Tanic, Martina Crosta e Mari Tomova sugli esterni, capitan Katia Soglietti e Luciana Fabbricatore in ala e Fer Marrochi a completare in pivot.
L’Ariosto non sbaglia l’approccio alla gara e trova in Tomova un terminale micidiale ed immediatamente capace di incendiarsi. La terzina emiliana segna ben 5 reti nei primi 10′ di gioco, per il 7-3 che indirizza la gara nel primo tempo. Il time out trentino ha il merito di destare il pacchetto di esterni del Mezzocorona: Campestrini e Saranovic (11 reti per lei e top scorer per le ospiti) ricuciono sino al 8-6 al 15′. Fabbricatore e Tomova, approfittando di un grande primo tempo di Villoslada, dilatano con le loro reti nuovamente il margine per le locali che, al 18′, toccano il massimo vantaggio della gara sul +5 (12-7). Un margine bissato da Soglietti al 25′ prima che, un 2-5 di contro-parziale permetta alle ragazze della coach Giovannini di chiudere la prima frazione di gioco sul punteggio di 17-15.
Nella ripresa l’Ariosto impone il proprio maggior tasso tecnico e chiude la contesa, di fatto, nei primi 10′. Fabbricatore, Tomova e Crosta non sentono la pressione al tiro e permettono un ulteriore allungo sul 22-16, con parziale aperto di 5-1, che spezza definitivamente la resistenza ospite. L’infortunio di Campestrini complica definitivamente la missione rimonta di Mezzocorona che chiude il match con generosità, dopo aver toccato il -11, sul -8 per il 35-27 finale. Top scorer del match ed MVP la bulgara Mari Tomova con 12 reti: micidiale, in maniera costante sia nel segnare nei momenti critici del match che nel fornire un prezioso apporto in posizione di terza difensiva.
Lunga sosta balsamica ora per il Campionato di Serie A Beretta Femminile, con l’Ariosto che tornerà in campo il prossimo Sabato 4 Dicembre in casa di Erice.

TABELLINO
Ariosto Ferrara vs Pallamano Mezzocorona 35-27 (17-15)
Ariosto Ferrara: Villoslada, Vitale, Ferrara 3, Manfredini, Tanic 4, Crosta 3, Poderi, De Santis, Lo Biundo, Fabbricatore 3, Marrochi 2, Tomova 12, Travagli 1, Soglietti 7. All. Britos
Mezzocorona: Pedron, Ratsika, Terrana 1 , Gislimberti 3, Lona, Betta 1, Saranovic 11, Vegni, Dellavalle, Verones 1, Italiano 3, Girlanda 4, Pilati, Pavlovic 1, Campestrini 2, Buratti. All. Giovannini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *