ARIOSTO: pareggio in rimonta

All’ultimo assalto, riesce l’aggancio

La Suncini Agribiochimica Ariosto pareggia in casa contro la Venplast Dossobuono (dopo la vittoria nella partita di andata per 27-26), e anche se il pareggio è arrivato a 3 secondi dalla fine la sconfitta sarebbe stata una beffa.
Primo tempo equilibrato, diversi errori da parte di entrambe le formazioni (ottime le prove di entrambi i portieri Pernthaler e Luchin), errori dovuti anche al fatto che i due punti erano importanti per l’accesso al play-ff scudetto. Le squadre vanno al riposo sul 13 -13.
Nel secondo tempo l’Ariosto mette le testa avanti e dopo 10 minuti si trova a condurre di 5 reti con ottimo gioco collettivo.
A 18 minuti dal termine una decisione molto discutibile priva le estensi del pivot Stettler pilastro della difesa di casa condizionando la partita di Soglietti e compagne.
Stettler si accomoda in tribuna, e le ragazze dell’Ariosto ci mettono un pò a metabolizzare la decisione, regalando palloni facili alle avversarie. Rimane comunque in vantaggio fino a 5 minuti dal termine. Gli ultimi 40 secondi sono stati incandescenti, la partita finisce in pareggio (27-27) con goal di Dobreva allo scadere.
Resta il rammarico per la vittoria mancata ma si rafforza ulteriormente la consapevolezza che il lavoro e il gioco collettivo funziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *