ARIOSTO: test con Cingoli e Mestrino

Al Palaboschetto triangolare senza straniere, bloccate dalle normative Covid


Il Campionato di Serie A1 Beretta, nonostante la grande incertezza e l’impossibilità per alcuni club fra cui l’Ariosto, di poter aggregare le giocatrici straniere, si avvicina. Coach Carlos Britos, con solamente dodici giocatrici convocabili, si appresta a testare la bontà del lavoro atletico e tattico svolto sino a questo punto nel triangolare, in programma questo weekend al “Pala Boachetto”, contro Mestrino e Cingoli. Assenti certe la centrale Tanjic ed il terzino destro ex Oderzo Panayotova che ancora non hanno potuto aggregarsi alla squadra.
Le venete, rivelazione della scorsa stagione, hanno operato un mercato aggressivo e decisamente qualitativo che ha portato in terra padovana Angela Cappellaro (pivot classe ’95 ex Skrim Kongsberg (Nor) e Pallamano Futura), la talentuosa terzina Diana Kobilica (classe ‘2001 ex Tushe Prato e figlia d’arte del compianto Zaim) e l’ala sinistra classe ’98 ex Oderzo Carolina Rauli.
Cingoli, reduce dalla promozione in Serie A1 ed allenata da coach Analla, ha rafforzato il proprio roster con gli arrivi di Caterina Mariniello (pivot, classe ’04 ex Chiaravalle) ed Alice Giambartolomei (terzino, classe ’04 ex Chiaravalle).
Tutte le gare del weekend saranno disputate a “porte chiuse”.
PROGRAMMA TORNEO
Sab 29/8 ore 17.30: Ariosto Ferrara vs Mestrino
Sab 29/8 ore 19.30: Mestrino vs Cingoli
Dom 30/8 ore 9.30: Cingoli vs Ariosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *