Arrestato spacciatore diretto in Finlandia

ragaLa squadra mobile ha effettuato due arresti per spaccio di sostanze stupefacenti di due nigeriani domiciliati a Ferrara che avevano i loro traffici nella nota zona stazione /grattacielo.

Il primo è Joseph Frank, nato in Nigeria 24 anni fa, arrestato il 1° gennaio in esecuzione dell’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Ferrara nel 2010 e, dunque, resosi irreperibile fino al giorno dell’arresto.

Lo stesso è stato fermato , in collaborazione con personale della Polizia di Frontiera dell’aeroporto di Bergamo – Orio al Serio mentre stava per prendere un volo per la Finlandia.

Al giovane sono stati contestate numerose cessioni di cocaina dal periodo che va dal settembre 2009 al maggio 2010 a diversi assuntori per lo più ferraresi (ma anche da Bondeno, Portomaggiore, Casumaro, Copparo). La dose, circa mezzo grammo veniva venduta al prezzo di circa 25 euro.

Usava lo pseudonimo di Peter col quale era conosciuto dai suoi clienti ai quali, i più fidati, portava anche la droga direttamente a domicilio dopo contatti telefonici.

Agli altri dava appuntamenti in strada, grattacielo, giardini vicino ASL/stadio fino a via Darsena, nascondendo la dose in bocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *