Arrestato “topo d’appartamento”, è un ferrarese di 58 anni

arrestato poliziaTopo d’appartamento arrestato dalla Polizia. Si tratta di un ferrarese di 58anni, già noto alle forze dell’ordine, che nel giro di 15 giorni ha messo a segno 4 colpi in città.

Era in bicicletta in viale Cavour, forse in cerca di un nuovo appartamento da derubare. È stato arrestato ieri pomeriggio dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Ferrara il “topo d’appartamento” sulle cui tracce gli inquirenti erano da tempo. A sua carico il Tribunale di Ferrara ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere relativa a 4 furti in abitazione che gli vengono contestati.

L’uomo, un ferrarese di 58anni con precedenti e senza fissa dimora, sarebbe il responsabile del furto messo a segno il 29 giugno in una appartamento in via Vecchie, dei due furti avvenuti il 9 luglio, uno in piazzale S. Giovanni, e uno in Via Comacchio, e del colpo del 14 luglio in via Cedri.

Fondamentali per le indagini le registrazioni delle telecamere dei circuiti di videosorveglianza di alcune delle abitazioni, così come di grande aiuto agli inquirenti sono state le testimonianze delle vittime dei furti che con la loro descrizione dell’uomo, notato ad aggirarsi nei pressi delle loro abitazioni con fare sospetto, hanno consentito agli inquirenti di identificarlo.

Al momento dell’arresto il ferrarese aveva con se due dosi di cocaina, in tutto un grammo, probabilmente acquistata poco prima al grattacielo.

Ora si trova in carcere ma le indagini continuano poiché il sospetto degli inquirenti è che ci siano anche altri colpi messi a segno in città che portano la sua firma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *