Arte: tre opere del Garofalo, il Raffaello ferrarese, sono tornate a casa – VIDEO

Grande mattinata oggi al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara dove sono arrivate tre opere realizzate, nel corso del ‘500, da Benvenuto Tisi detto il Garofalo, definito il Raffaello ferrarese molto legato alla Corte degli Este.

Opere provenienti da due grandi musei italiani, la Pinacoteca di Brera a Milano e la Galleria Borghese a Roma.

Operazione che rientra nell’iniziativa del Ministero della Cultura “100 opere tornano a casa” per promuovere e valorizzare il patrimonio storico artistico e archeologico italiano conservato nei depositi dei luoghi d’arte statali. Un’occasione anche per parlare della futura sala dei Tesori di palazzo Costabili che sarà restaurata.

Ma sentiamo dal direttore del Museo perché questa operazione è così importante per Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *