ARTI MARZIALI: cinque medalie per WMAC Italia

aLl’International Dragon Day Cup, di San Giovanni in Lupatoto

A San Giovanni Lupatoto (VR) è andata in scena l’International Dragon Day Cup, manifestazione del CSI che raccoglieva numerose squadre di arti marziali da tutto il Nord Italia oltre che dalla Romania, e valida come tappa del Campionato CSI.
La competizione ha visto atleti di elevata caratura sfidarsi in diverse discipline, dal karate al tai chi passando per kobudo e wushu.
Da Ferrara una piccola delegazione della WMAC Italia ha calcato i quadrati di gara, raccogliendo un ottimo risultato, ben 5 medaglie per tre atleti.
Il giovane Matteo Lambertini si aggiudica il bronzo nei kata della categoria ragazzi cinture verdi/blu, mentre è d’argento la prova di Matteo Vitadello sempre nei kata ragazzi ma tra le cinture marroni. Entrambi hanno poi sfiorato il podio nei kata ragazzi open.
Sergio de Marchi, maestro e preparatore del gruppo estense, si confronta in 3 categorie: medaglia d’oro nei kata di kobudo, argento nei kata di karate cinture nere e poi nuovamente oro nei kata open sempre di karate, con la soddisfazione questa volta di superare il campione nazionale CSI in carica.
Grande successo per la WMAC che si prepara agli Internazionali in Germania di fine febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *