Artistica maschile: PGF quarta a Roma

La squadra sale al sesto posto nella classifica generale e spera ancora

Nella seconda prova del Campionato di Serie A2 di ginnastica artistica maschile , a Roma sabato 8 aprile, i ragazzi del PalaGym – Palestra Ginnastica Ferrara sfiorano d’un soffio il podio terminando la gara al quarto posto. Un buonissimo piazzamento non tanto per la classifica generale che ora vede gli estensi sesti, ma per l’approccio alla gara assolutamente opposto a quello con cui Giacomo Rossi e compagni erano scesi in pedana nella prima prova a Torino. “Diciamo che rispetto alla prima gara abbiamo fatto molti meno errori – dice l’allenatore Dario Agostino -, contro le sette cadute dell’esordio, ne abbiamo fatte circa tre. Nella capitale siamo stati bravi, secondi per quattro rotazioni, mentre nelle ultime due hanno pesato gli errori a cavallo con maniglie dei fratelli Rossi e di Tagliavini al volteggio. Resta il fatto che capitan Tagliavini e Brogni sono stati tra i più bravi del concorso romano. Abbiamo superato quota 154 nel punteggio, ma sono convinto che questa squadra valga almeno 155 e ad Ancona proveremo a raggiungerlo. Per il discorso promozione siamo ancora in corsa, a parte Salerno che è primo, ha una marcia in più e un piede in serie A1”. Tornando alla gara di Roma, come detto, a suonare la carica sono soprattutto Luigi Tagliavini, il capitano, che ben figura su tutti e sei gli attrezzi (raggiungendo il punteggio personale utile alla qualificazione per gli Assoluti) e Nicolò Brogni autore di una gara ricca di grinta e con poche sbavature. Ora Menegozzo, Filippo Rossi, Giacomo Rossi, Olivieri, Tagliavini e Brogni torneranno subito ad allenarsi per provare a risalire una classifica che mente sulle reali potenzialità di questo fantastico gruppo; prossima prova ad Ancona, 6 maggio 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *