Arturo Fantini dal judo al kart

Inizio della nuova avventura con eccellenti risultati

Sta muovendo i suoi primi passi in go-kart con un 125 monomarcia a frizione centrifuga con il numero 94 orgogliosamente portato sul petto per la gioia di papà Andrea, debuttando sulla pista di Migliaro nel maggio dello scorso anno, e arrivando già quinto nella semifinali.

Arturo Fantini, classe 2002, ex judoca, studente al terzo anno dell’istituto tecnico commerciale “Vittorio Bachelet” sta dimostrando di avere una marcia in più: nel 2018, infatti, sulla lunghezza dei 1300 metri della pista di Migliaro ha già disputato tre gare amatoriali, aggiungendo al suo palmarès anche il primo posto nella finale amatoriale disputata il 15 di settembre scorso e organizzata da BMC – FB Kart. “Dopo essermi qualificato terzo nelle prove cronometrate e terzo in prefinale – commenta emozionato Arturo – sono arrivato primo nella manche che conta: la finale. Ho i motori nel sangue, passione che mi ha trasmesso il mio papà. Sono agli inizi di un lungo percorso, ma spero un giorno di correre in un vero campionato per portare il nome di Ferrara oltre confine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *