Ascom, Felloni: “Nessun finanziamento anomalo riscontrato a Ferrara, noi sempre pronti a tutelare le imprese del territorio”

felloni ascomDopo liquidità, costi e crollo dei consumi, anche l’usura e i tentativi illeciti della malavita di impadronirsi delle aziende sono tra gli ostacoli all’attività delle imprese del commercio e della ristorazione durante l’emergenza Covid-19.

Un 11% di imprese, secondo un’indagine di Confcommercio in collaborazione con Format research, indica nella criminalità “un ulteriore, pericoloso ostacolo” allo svolgimento della propria attività; in particolare, circa il 10% degli imprenditori, in questo periodo, “risulta esposto all’usura” o a tentativi di “appropriazione ‘anomala’” dell’azienda.

“Finora a Ferrara non abbiamo riscontrato casi particolari di questo tipo” – dichiara il Presidente di Ascom Confcommercio Ferrara Giulio Felloni – “Tuttavia al primo sentore di finanziamento fuori dai canali normali, consigliamo di rivolgersi alle Forze dell’Ordine con le quali collaboriamo come Associazione, a tutela delle imprese del nostro territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *