ASP lancia “Videochiamiamoci”: servizio per tenere in contatto famiglie e ospiti dei nuclei residenziali

Le videochiamate, nate da una proposta dello staff di ASP, da qualche giorno sostituiscono le visite nei nuclei residenziali gestiti direttamente da ASP (Nucleo Speciale Temporaneo Dedicato alle Demenze e Nucleo AIA) per consentire di mantenere il legame tra gli ospiti e i loro familiari.

“Un’opportunità molto importante – commenta l’assessore alle Politiche sociali Cristina Coletti – l’iniziativa di videochiamata messa a punto dal Centro Servizi alla Persona-ASP Ferrara, che si aggiunge a una mobilitazione più ampia in questa situazione di emergenza. Emergono spontaneamente sia nell’ambito dei servizi di assistenza sia in quello più ampio del volontariato a livello di tutto il territorio comunale iniziative come questa che denotano una generosità e una professionalità davvero apprezzabili in un settore dove vedo mettere in atto tutte le misure possibili che coniugano il senso di responsabilità con quello della sensibilità e dell’attenzione per la persona”.

Le precauzioni imposte dal Coronavirus portano infatti a inevitabili modifiche anche per la quotidianità dei più anziani ospiti dei nuclei residenziali. Proprio per tutelarli Asp ha infatti sospeso gli ingressi e chiuso il centro diurno. “Ma se gli abbracci e le carezze sono proibite, gli sguardi negli occhi virtuali no – spiegano gli operatori – e grazie a questa forma di comunicazione a distanza è possibile fare sentire meno sole le persone che si trovano adesso in questa delicata situazione”.

Gli anziani fragili ospitati in queste strutture sono, infatti, tra i soggetti più a rischio e le videochiamate consentono loro di chiacchierare con i loro parenti e danno la possibilità ai familiari di assicurarsi che genitori, nonni, zii o fratelli siano in buone condizioni.
I familiari che hanno desiderio di videochiamare possono inviare un messaggio via WhatsApp o chiamare i numeri di seguito indicati e gli operatori si attiveranno:

a) nucleo C2  3666167809 – 0532 799558;
b) nucleo NAIA  3666167808 – 0532 799579.

Così un familiare di un ospite del nucelo residenziale di Ferrara ha ringraziato unì’operatrice dell’Asp: “Gentilissima Sara, volevo ringraziare per la premura e la disponibilità che ASP ha messo a disposizione. Trovo che sia un gesto d’amore e di umanità che mostrate a noi e alle persone care a voi affidate. Con gratitudine”.

A questo servizio si affianca la disponibilità della psicologa, Paola Milani, che opera presso il Centro diurno e nel Nucleo per Persone affette da Demenza. Tenuto conto del particolare momento che stiamo vivendo e delle chiusure degli ambulatori dedicati alle demenze, del Centro diurno e della sospensione delle visite ai nuclei, la dottoressa Milani si è resa disponibile a contattare e ad essere contattata da familiari/caregiver per un monitoraggio attivo. Pertanto i familiari/caregiver sia degli ospiti del Centro diurno che del nucleo, possono chiamare il lunedì e giovedì mattina al numero 0532 799558 (nucleo C2) per avere un confronto o un supporto psicologico.

Molto importante nella tutela degli anziani è stato poi l’impegno quotidiano del personale – fanno notare infine i responsabili di Asp – che si è attivato per garantire tutte le misure di sicurezza a tutela degli anziani prima ancora che propria, non solo con la dedizione e la presenza sul posto di lavoro, ma anche con la competenza dimostrata

Un pensiero su “ASP lancia “Videochiamiamoci”: servizio per tenere in contatto famiglie e ospiti dei nuclei residenziali

  • 14/03/2020 in 5:35
    Permalink

    Bellissimo , anche io stamattina faccio video chiamata a papà di 93 anni ospite a Ostellato Quisisana .anche se con papà ci sentiamo telefonicamente tutti i giorni , è una bella iniziativa .auguri a tutti i nonni nelle residenze per anziani .

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *