Assalto bancomat, arrestata guardia giurata di Ferrara – VIDEO

bancomat_pp

Dal bancomat della Cariveneto, accanto alla Coop di Santa Maria Maddalena,il 10 settembre scorso, erano spariti 105mila euro. Il dato che insospettì immediatamente gli investigatori, era che lo sportello non presentava nessun segno di forzatura e che dunque, chi aveva agito, era a conoscenza delle procedure necessarie per aprirlo.

Le indagini hanno portato in un primo tempo all’arresto di una ex guardia giurata, 61 anni, di Sassari. Il prosieguo dell’attività investigativa ha poi portato, sabato scorso, all’arresto di B.N. 52 anni, di Lendinara, autista del Gruppo Battistolli servizi di trasporto, sicurezza e vigilanza, di Ferrara. L’operazione, come ricorda il Col. Stefano Baldini, Comandante della Compagnia Carabinieri di Rovigo, è partita nella primavera del 2013.

I dettagli sono stati forniti, nella mattinata, nel corso di una conferenza stampa alla quale erano presenti il Ten.Col. Andrea Firrincieli, comandante del reparto operativo ed il capitano Nicola Di Gesare che guida il Nucleo Operativo. Oltre agli arresti, ci sono tre persone indagate, ma le indagini proseguono.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/bancomat.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-arresto-cc-rovigo_20141110172833.mp4[/flv]

Un pensiero su “Assalto bancomat, arrestata guardia giurata di Ferrara – VIDEO

  • 11/11/2014 in 21:44
    Permalink

    Grande figura di cacca per tutto il gruppo Battistolli ! Questo capita alle aziende che hanno delle lacune nei propri reparti ispettivi . Ispettori aziendali che dovrebbero vigilare sulle guardie che operano fuori sui mezzi blindati . Se succedono queste cose e perché le guardie sono lasciate allo sbaraglio ! Fortunatamente la maggior parte delle guarie giurate sono persone serie ed oneste! Ma se ognuno svolgerebbe bene il proprio lavoro queste cose in un azienda così importante non succederebbero! Ricordiamoci che queste aziende gestiscono e trasportano milioni di Euro ! Per conto di banche e privati !!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.