Convenzione Comune-Fondazione Sgarbi, ass. “PiazzaVerdi” all’attacca – INTERVISTA

Continua a far discutere in città la convenzione tra Comune di Ferrara e la Fondazione Cavallini Sgarbi.

La neonata associazione PiazzaVerdi prende il nome dall’omonima piazza cittadina che simboleggia le diverse vedute dell’associazione rispetto alle amministrazioni comunali: ovvero, se i rappresentanti dell’associazione fossero stati nella Giunta Tagliani, non avrebbe mai cementificato la nuova piazza, e “PiazzaVerdi”, riferendosi alla muova amministrazione targata Fabbri, giudica troppo restrittiva la gestione del nuovo spazio. L’associazione si scaglia riguardo la neo convenzione Comune-Fondazione Cavallini Sgarbi.

Una convenzione difesa dall’amministrazione comunale, Giunta che ritiene di alto valore il patrimonio della Fondazione Cavallini-Sgarbi e un’occasione di sicura attrazione per visitatori in Castello Estense

Ma questa è solo uno dei primi propositi di “PiazzaVerdi” che è nata così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *