Nuovi posti di lavoro a Ferrara: le imprese assumono, ma a tempo determinato

lavoroLe imprese sono pronte ad assumere, ma due terzi dei posti di lavoro che offriranno nel corso del trimestre settembre-novembre, sono a tempo determinato.

I posti di lavoro previsti sono 4890: un terzo di questi saranno stabili, cioè a tempo indeterminato, il restante 67% sarà a termine, magari stagionali o di temporanea collaborazione.

I dati provengono dal sistema Excelsior, un progetto nato dalla collaborazione tra Camera di Commercio di Ferrara e Agenzia nazionale Politiche per il lavoro che punta a prevedere con un certo anticipo le esigenze delle imprese che cercano figure professionali da inserire in azienda.

Le aziende che intendono assumere sono il 19,4% del totale, quota in linea con il dato regionale (18,9%) e migliore dell’indicatore nazionale (16,2%). I settori che prevedono di assumere sono due: Industria – circa un terzo – e servizi, che raccolgono gli altri due terzi equamente suddivisi tra Commercio, Turismo, Servizi alle imprese e Servizi alle persone. La domanda di occupazione è trainata dalle imprese di dimensioni medio piccole, comunque con un numero di dipendenti inferiore a 50 unità.

Circa il 40% delle assunzioni previste dalle imprese (poco meno di duemila) sono rivolte a personale giovane, comunque di età inferiore ai 30 anni. Le imprese, tuttavia, prevedono qualche difficoltà nel reperimento di alcuni profili professionali, in particolare in campo informatico e ingegneristico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *