ATLETICA: tante soddisfazioni i per i ferraresi nel Meeting di Copparo

Tanti consensi anche per l’organizzazione a cura della società locale

Sabato 6 Aprile si è svolto a Copparo il 44° Meeting di Primavera -Memorial Paolo Tezzon “Aspettando il 2020″, in attesa, come ricordato nell’intestazione, della concreta eventualità che proprio nel 2020 venga rimessa completamente a nuovo la pista dell’impianto copparese. Questo è il classico meeting che inaugura ogni stagione agonistica di Atletica su pista in regione, organizzato dal Centro Atletica Copparo. Il successo del meeting è stato confermato dalla presenza record di ben 474 atleti iscritti, con un programma gare di inizio stagione comprendente prove che normalmente sono poco praticate durante l’anno e chec servono a rodare la preparazione fatta in inverno e che precedono l’attività agonistica su pista. Gli atleti, oltre che dalle varie provincie emiliano-romagnole, sono arrivati anche da fuori regione. Successo amplificato dalla qualità dei partecipanti e delle prestazioni che ne sono scaturite. Passando in rassegna i risultati in primo piano la gara dei m. 300 Uomini, vinta dagli atleti del Centro Atletica Copparo con Filippo Simone, nella foto, con il notevole tempo di 34”63 (miglior risultato della manifestazione) a seguire il decimo posto del compagno Nicola Boscoli in 37”24 e primo tra gli Allievi Arquà Thomas in 37”29 che continua il suo percorso di miglioramento nel giro di pista. Nei m.1000 Assoluti vittoria di M. Muloni (Virtus Emilsider BO) in 2’34”14 e con i piazzamenti degli gli atleti di Copparo con sesto Rosa Valerio in 2’41”26 e il quattordicesimo di Thomas Simani (Allievo) in 2’46”37. Nei m. 300 Donne vittoria per C. Giovannini (A. Lugo) in 42”20 e sesto piazzamento per Zhaklina Miftari (CUS Ferrara) in 44”53, mentre nei 1000 categoria Assolute si è assistito alla vittoria di Vettor Giulia (Cus Parma) in 3’00”81 con ottimi risultati complessivi per le atlete del Cus Ferrara Marta Ballerini sesta con 3’16”67, Fabbri Stella dodicesima con 3’34”90 e Elisabetta Lambertini tredicesima con 3’38”49. Infine nei m. 150 vittoria della velocista L. Fattori (Frat.MO) in 18”32 che ha preceduto Alice Bizzarri (CUS Ferrara) in 18”64. Nel salto in lungo Uomini vittoria di Lei Ling Wei (Assindustria Sport Padova) con m. 6.69 e seconda piazza per Lorenzo Occhi (CA Copparo) con un discreto salto di m. 6.39, mentre a livello femminile la vittoria è andata a Laura Piccaglia (Pol Centese) con m. 5.28 a pochi centimetri di distanza la Junior del CUS Ferrara Faccini Carlotta Faccini seconda con m. 5.22, record personale nella stessa gara per l’Allieva cussina Anna De Biaggi che supera per la prima volta la barriera dei m. 5,00 atterrando a m. 5,02 e buon esordio anche per Sara Zerbinato sesta con m. 4.60.
Nelle gare giovanili da segnalare il secondo posto nei m. 80 (Cadetti) di Mohammed Stevanin (Centro Atletica Copparo) con il tempo di 9”92 che conferma i progressi già fatti intravedere nella stagione indoor e buon risultato anche per Davi Rocco (CUS Ferrara) al primo anno nella categoria che ha corso in 10”52; Stevanin si è concesso anche nei m. 300 chiudendo in 41”56 arrivando secondo e precedendo il compagno Raimondi Matteo che ha chiuso la gara in 42”00. Due ottimi tempi si sono registrati nei m. 80 categoria Cadette con il secondo posto di Marguerite Ghedini (CA Copparo) che ha corso con il suo nuovo record di 10”52, tra i migliori tempi di sempre della provincia e Beatrice Minotti (Centro Atletica Copparo) anche per lei un ottimo 10”58 e record personale, vicino e quinta è arrivata Cecilia Ferraro (CUS Ferrara) con 10”78. Ancora un’eccellente prestazione nel salto in lungo dopo la prova dei m. 80 per Beatrice Minotti che con un salto di m. 5.21 migliora il suo personale e che le vale la seconda prestazione ferrarese di sempre nella categoria. Infine doppietta per le atlete di casa (CA Copparo) Giada Marini Alexia e Sofia Zanon (prima e seconda) nei 1000 mt Cadette rispettivamente in 3’18”04 e 3’18”42. Soddisfazione per l’organizzatore Claudio Bigoni e i suoi collaboratori per la buona riuscita della giornata con i complimenti del Coordinatore Tecnico Regionale S. Ruggeri a rappresentanza del Comitato Regionale Fidal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *