Atti sessuali nei confronti di due alunni: insegnante arrestato

Insegnante arrestato dai carabinieri della stazione di Ferrara, l’accusa aver compiuto atti sessuali nei confronti di due alunni.

Sono durate tutta estate le indagini coordinate dal pubblico ministero della procura di Ferrara, Fabrizio Valloni, e avvallate dal gip, Vartan Giacomelli.

Si trova ai domiciliari in attesa del processo l’insegnante di un istituto cittadino che per i militari, in più occasioni, all’esterno della scuola, avrebbe avvicinato due studenti minorenni e li avrebbe esortati ad esibirgli le parti intime.

In due occasioni, avrebbe palpeggiato il più piccolo.

Secondo i carabinieri, l’uomo avrebbe vinto le resistenze di uno dei minori diffidandolo dall’intervenire nel corso delle sue lezioni in aula, qualora non avesse obbedito alle sue richieste.

Appena scoperti questi episodi indicibili, i genitori si sono rivolti subito ai militari che, dopo aver sentito i bambini in audizione protetta e portato avanti le indagini, hanno arrestato l’insegnante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.