Auto a metano, Ferrara terza in regione

Le auto ecologiche in circolazione in Emilia-Romagna sono il 16,9% del totale delle vetture: una percentuale che supera quella nazionale, che si ferma al 7,5%.
Questo dato emerge da un’elaborazione dell’Osservatorio Federmetano (struttura di ricerca sul metano per autotrazione) su dati Aci. Su un totale di 2.740.479 auto circolanti in regione quelle elettriche, ibride, a metano e a gpl sono infatti 462.763, mentre quelle a benzina e a gasolio sono 2.277.716, e cioè l’83,1% del parco circolante.
Se si considerano i dati provinciali emerge che la provincia emiliana in cui c’è la percentuale maggiore di auto ecologiche è Ravenna (20%), seguita da Bologna (19,2%), Ferrara (18,8%), Reggio Emilia (17,8%), Forlì-Cesena (17,3%), Rimini (15,3%), Parma (15%), Modena (14,3%) e Piacenza (11,6%).
“L’uso di un’auto a metano – ha detto Dante Natali, alla guida dell’Osservatorio Federmetano – consente anche di risparmiare nella spesa per il carburante. Il metano infatti è il carburante più economico tra quelli maggiormente diffusi. Il maggior investimento necessario per l’acquisto di un’auto a metano si ripaga in tempi brevi grazie al risparmio che si ottiene ogni volta che si riempie il serbatoio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *