Autogestione al liceo “Roiti”: sabato studenti in corteo

Si sono conclusi questa mattina i due giorni di autogestione indetti dagli studenti del liceo scientifico “Roiti”, che scenderanno in piazza sabato prossimo per protestare contro le scelte del Governo Monti sul tema scuola.

Un’assemblea lunga due giorni che al posto delle lezioni quotidiane al liceo scientifico ha visto un susseguirsi di incontri e di dibattiti. E’ l’autogestione al “Roiti” dove in palestra si è discusso di legge di stabilità e degli interventi del governo Monti verso la scuola pubblica.

Oltre ad accrescere una coscienza critica tra gli studenti,l’obiettivo era anche protestare silenziosamente contro i tagli alla scuola.

Diversamente da quanto si può pensare, gli studenti si sono schierati a fianco dei professori contro l’aumento delle ore di lavoro e il taglio dei posti. Unità anche con i ragazzi di altre scuole che si ripeterà sabato mattina con un corteo di protesta per le vie della città.

Anche solidarietà durante l’autogestione quando, mercoledì mattina, è stato consegnato un assegno al Comune terremotato di Bondeno, soldi raccolti tra gli studenti del “Roiti” che finanzieranno l’attività nelle scuole della città matildea.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=6d34921d-f046-4826-926c-1fe12ed69cc9&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Un pensiero su “Autogestione al liceo “Roiti”: sabato studenti in corteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *