AVELLINO-SPAL 1-0 48’Eusepi (A)

SPAL SCONFITTA AL PARTENIO

Buona Spal che parte bene e va vicino al vantaggio al 13′ con Finotto che si invola in contropiede ma angola troppo in diagonale. Biancoazzurri che rischiano nel finale di primo tempo quando l’Avellino reclama il rigore per un contatto sospetto in area tra Finotto e Laverone lanciato in contropiede, poi nella stessa azione Meret colpisce il pallone con una mano uscendo dall’area e rimedia un cartellino giallo. Nella ripresa Avellino che parte fortissimo e va in vantaggio al 48’con Eusepi (1-0) che innescato da Migliorini sfugge sul filo del fuorigioco a Gasparetto e infila Meret in uscita con un perfetto tocco d’esterno destro. Spal che poco dopo reclama il rigore per intervento dubbio di Migliorini su Floccari, ma Abbattista lascia proseguire. Semplici prova a incidere con le tre punte inserendo anche Antenucci al 70′, ma i biancoazzurri non riescono a rendersi pericolosi.

Avellino: Radunovic; Gonzales, Migliorini, Djimsiti, Perrotta; Laverone (dal 85’Jidayi), Omeonga, Paghera (dal 70’Bidaoui), D’Angelo; Ardemagni, Eusepi (dal 75’Castaldo). All. Novellino

Spal: Meret; Cremonesi, Giani, Gasparetto; Ghiglione (dal 78’Strefezza), Schiattarella, Arini, Schiavon (dal 70’Antenucci), Del Grosso; Finotto, Zigoni (dal 61’Floccari). All. Semplici

Arbitro: Sig. Abbattista di Molfetta

Ammoniti: D’Angelo, Paghera, Ardemagni (A), Meret, Cremonesi (S)

Espulso l’allenatore dell’Avellino Novellino al 92′ per proteste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *