Aveva ferito e rapinato una donna: arrestato

Aveva minacciato e ferito lievemente con un coltello una ragazza, chiedendole indietro i soldi della prestazione sessuale. E’ stato arrestato dalla squadra mobile per il reato di rapina aggravata il giovane di origine marocchina di 32 anni di Finale Emilia, regolare in Italia, venuto a Ferrara la notte del 14 dicembre per andare a prostitute.

In via Ferraresi quella notte c’era una giovane di 20 anni di origine romena, appena arrivata in Italia.

L’uomo l’ha caricata in auto e insieme si sono appartati in un parcheggio dell’Ipercoop “Il Castello” dove hanno consumato il rapporto. Finita la prestazione, secondo il racconto del capo della squadra mobile, Andrea Crucianelli, l’uomo, probabilmente sotto gli effetti dell’alcol, ha consegnato 30 euro alla giovane ma subito dopo ha estratto un coltello.

Sotto la minaccia della lama, il 32enne ha chiesto alla ragazza tutto il denaro che aveva in borsa, in cui c’erano solo i 30 euro appena ricevuti. Di lì una piccola colluttazione che ha provocato alla 20enne una lieve ferita alla gamba.

Fatta scendere dall’auto, la ragazza è riuscita a ricordare qualche numero della targa, indizi utili agli investigatori che sono risaliti al nome del proprietario.

Così, dopo aver verificato la presenza dell’uomo a Ferrara quella notte grazie alla localizzazione del cellulare, due giorni fa gli uomini della squadra mobile insieme ai colleghi di Mirandola hanno arrestato il 32enne di Finale Emilia, ora in carcere a Ferrara. L’uomo non è nuovo a episodi come questo: aveva già rapinato una prostituta mesi fa a Bologna.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=4a4067d4-5ea9-40b2-a78f-86119a302523&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Un pensiero su “Aveva ferito e rapinato una donna: arrestato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.