Aviaria: basso rischio di contagio per l’uomo

 

galline aviariaIl Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ritiene che ”sia basso il rischio di trasmissione all’uomo” del virus dell’influenza aviaria individuato in Italia.

Gli esperti europei ribadiscono così che il consumo di pollame o uova commercializzati nell’Unione europea è sicuro, perché gli esemplari affetti da influenza aviaria sono stati eliminati.

Intanto l’azienda proprietaria dei due allevamenti di Ostellato e Mordano, “Eurovo”, fa sapere che il lavoro dei suoi dipendenti verrà tutelato.

L’azienda sottolinea di aver rassicurato telefonicamente i sindacati sulla situazione dei 120 lavoratori dei due stabilimenti e starebbe cercando ‘di garantire l’occupazione nonostante le difficoltà provocate dai focolai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *