Avis, donate il sangue prima di andare in vacanza – VIDEO

Arriva l’estate e l’Avis provinciale di Ferrara lancia un appello per andare a donare il sangue prima di andare in vacanza.

Tante le iniziative per sensibilizzare le persone, e soprattutto i giovani, a fare un gesto di solidarietà che può salvare la vita ad un’altra persona.

 


 

C’è una dato che preoccupa l’Avis provinciale di Ferrara: nei primi cinque mesi del 2018, rispetto ad un anno fa, mancano all’appello 350 sacche. Un numero significativo perché se venisse rispettato questo trend si andrebbe ben oltre le solite mille unità di passivo che la provincia estense registra annualmente in Emilia-Romagna. “Non è un emergenza ma un semplice appello” sottolinea Davide Brugnati, Presidente Avis Provinciale Ferrara

Ferrara e la sua provincia hanno sempre faticato a raggiungere l’autosufficienza. Se si conta che l’estate è il periodo più difficile per la raccolta del sangue, va da se come ora si cerchi di serrare le fila chiedendo a donatori e cittadini di fare un gesto di solidarietà. Un appello rivolto a tutte le comunali che con varie iniziative hanno l’obbiettivo di avvicinare nuove persone all’avis. Come la giornata mondiale del donatore di sangue si terrà giovedì 14 giugno nella base logistica dell’aeronautica militare di Via Wagner. E poi il 16 giugno, nella sede Avis, con la Cena del Vicinato organizzata dall’Avis Comunale Ferrara oltre al coinvolgimento del palio, del mondo dello sport e della musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *