Avis incontra il Prefetto di Ferrara: “Doniamo soprattutto in estate”

avis“Ricordiamoci sempre di donare il sangue, soprattutto in estate”.

Questo l’appello del Prefetto di Ferrara, Michele Campanaro e dei Presidenti Provinciale e Comunale dell’AVIS, Davide Brugnati e Sergio Mazzini, rivolto alla Comunità ferrarese a margine di un incontro avvenuto questo pomeriggio nella sede di Palazzo Giulio d’Este, durante il quale sono state illustrate le iniziative programmate in ambito provinciale dall’Associazione per promuovere il nobile atto della donazione.

“Non un semplice atto di liberalità, ma un gesto di enorme valore solidaristico, quello della donazione del sangue. Con questo spirito – ha sottolineato il Prefetto – ho immediatamente raccolto il messaggio rivolto dal Ministro dell’Interno a tutti i Prefetti per sensibilizzare i territori, in stretto coordinamento con le articolazioni periferiche dell’AVIS e favorire iniziative a livello locale che incentivino la donazione di sangue, soprattutto in estate, quando purtroppo le donazioni si riducono, ma non si riduce anche il bisogno di sangue negli ospedali”.

avisIn questa ottica, il Prefetto e la delegazione locale dell’AVIS hanno convenuto sulla necessità di favorire ulteriori sinergie nelle pratiche di volontariato già sperimentate negli anni con ottimi risultati, anche attraverso il coinvolgimento degli appartenenti alle Forze dell’Ordine ed alle Forze Armate della provincia, implementando i contenuti di uno specifico Protocollo d’intesa sottoscritto già nel 2009.

L’obiettivo dichiarato dai rappresentanti di AVIS Ferrara è quello di un ulteriore aumento delle donazioni che, nell’ultimo decennio, hanno registrato una costante crescita sulla città capoluogo (9.674 donazioni nel 2010, 11.499 alla fine del 2017), a fronte di una sensibile diminuzione in provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *