Avis: 2019 raccolta di sangue in città aumentata del 3% – VIDEO

Nei primi cinque mesi dell’anno, la raccolta di sangue in città è aumentata del 3%. La notizia è stata data oggi in una conferenza stampa dedicata alle celebrazioni della Giornata mondiale del donatore.

Si aprirà con una serata di musica e solidarietà la settimana di eventi organizzati dall’Avis in occasione della giornata del donatore di sangue, che si celebra in tutto il mondo il 14 giugno, e che il prossimo anno, nel 2020, verrà ospitata in Italia. In città l’Avis, comunale e provinciale, hanno organizzato una gran galà della musica e della solidarietà che si terrà giovedì 13 giugno, nella sede del comando provinciale della Guardia di Finanza di Ferrara. Intanto, nei primi cinque mesi dell’anno, la raccolta di sangue in città è aumentata del 3%

 

Sarà un’apertura eccezionale alla città, alla musica e al sociale quella della sede del comando provinciale della Guardia di Finanza di Ferrara in occasione della giornata mondiale del donatore di sangue. Nel cortile di Via Palestro, la sera di giovedì 13 giugno, si accenderanno i riflettori sul gran galà di musica e solidarietà. “Un’occasione per far conoscere la nuova sede di via Palestro, che ancora pochi conoscono, un’apertura al sociale e al bene comune” ma anche per ribadire quanto le forze dell’ordine e le forze armate, grazie anche al Protocollo siglato alcuni mesi fa in Prefettura, siano vicine alla finalità dell’Avis, come ha sottolineato il Col. Cosimo D’Elia, Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Ferrara

Una serata che vedrà la partecipazione di artisti importanti a partire dalle voci del musical di Notre Dame de Paris: Giò Di Tonno, Heron Borelli e Ilaria De Angelis e del trio vocale Le Dolce Vita. La direzione artistica è di Tony Labriola. Durante la serata, che inizierà alle 21, ci sarà anche l’intervento dello scrittore e giornalista Pino Aprile.

I biglietti per l’ingresso gratuito sono disponibili presso la sede dell’Avis di Corso Giovecca a partire da venerdì, sino ad esarimento

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *