AVIS, tre iniziative per sensibilizzare al dono

Continuano gli appuntamenti delle Avis comunali della provincia di Ferrara per accendere i riflettori sulla cultura della donazione del sangue.

Informare e sensibilizzare sulla necessità di donare il sangue come espressione dei valori di solidarietà e partecipazione.

Sono questi i compiti principali delle Avis, le associazioni dei volontari italiani sangue che in provincia di Ferrara sono circa una trentina. Associazioni che sui territori comunali aggregano donne e uomini che volontariamente, in modo gratuito ed anonimo, donano proprio sangue.

Una scelta importante perché può salvare una vita. Un gesto semplice, di grande solidarietà e civiltà perché ognuno di noi può avere bisogno di questo bene naturale e prezioso. E donare regolarmente sangue garantisce anche al donatore un controllo costante del proprio stato di salute, attraverso visite mediche ed accurati esami di laboratorio. Ed è proprio nel periodo estivo che cresce la necessità di sangue. Per questo motivo le avis comunali si propongono sul territorio con tanti eventi per cercare di fare proselitismo.

In attesa del 14 giugno, la giornata mondiale del donatore di sangue che si terrà a Ferrara, nella base logistica dell’aeronautica militare, nei prossimi giorni in calendario gli appuntamenti provinciali prevedono iniziative sportive, musicali e di danza. A partire dalla Festa dello Sport di Masi Torello dove, la sera di giovedì 7 giugno, si terranno le premiazioni degli atleti delle Mini Olimpiadi organizzate a Gambulaga dall’avis locale. A Portomaggiore invece l’ appuntamento sarà la sera di venerdì 8 giugno con la musica: un concerto per un Tributo agli Abba, il gruppo pop svedese più famoso al mondo. E poi l’appuntamento con la danza, domenica pomeriggio, a partire dalle ore 18.30, nell’ambito della tradizionale fiera delle merci e del bestiame, con l’esibizione degli allievi della scuola di ballo per donare e ballare con l’Avis si Poggio Renatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *