Avis entra nelle moschee per sensibilizzare al dono del sangue – VIDEO

Un progetto con la comunità musulmana per diffondere la cultura del dono del sangue.

E’ quello siglato dall’Avis di Ferrara, il primo di una serie di progetti che saranno realizzati nel 2018 aventi come obbiettivo quello di aumentare il numero di nuovi donatori.

 

 
Portare l’idea del dono del sangue all’interno della comunità musulmana ferrarese.

Questo il progetto siglato dall’Avis che porterà i propri rappresentanti all’interno delle moschee della città.

Un progetto che inizierà venerdì 5 gennaio con l’allestimento dei punti informativi dell’Avis all’ingresso delle Moschee di Via Traversagno e Via del Commercio e proseguirà sabato 13 gennaio, al Centro Sociale Ricreativo Il Parco di Via della Canapa. Un progetto, quello tra Avis e le comunità musulmane, che rientra nell’obbiettivo più generale dell’Avis Provinciale: quello di aumentare il numero di nuovi donatori per mantenere l’autosufficienza nella provincia estense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.