Avvocati, in 10mila in corteo a Roma

avvocati

Oggi si chiude la terza giornata di astensione dalle udienze proclamata dall’Organismo Unitario dell’Avvocatura. Alta l’adesione allo sciopero anche a Ferrara. A Roma il corteo epr consegnare alla Politica un documento sulle modifiche che necessita il processo.

Oltre 10 mila avvocati, in corteo a Roma, davanti a Montecitorio.

Si è conclusa così la terza giornata di astensione dalle udienze, indetta dall’Organismo Unitario dell’Avvocatura, unitamente alle altre Istituzioni, Ordini e Associazioni forensi. Una protesta che ha visto anche un’alta adesione allo sciopero indetto da Oua, anche a Ferrara.

Alla base della astensione dell’organismo unitario dell’avvocatura ci sono alcune modifiche al processo che secondo gli avvocati penalizzano il cittadino. La sentenza a pagamento è una delle obiezioni che l’associazione fa allo Stato.

A sostegno della protesta dell’avvocatura italiana molti i politici presenti alla manifestazione, anche quelli del Movimento Cinque Stelle, oltre che Forza Italia e Pd .

Molte anche le adesioni dal settore giustizia, con la presenza di diversi rappresentanti delle avarie associazioni forensi italiane. A tutte le forze politiche è stato poi consegnato un documento in cui l’associazione presenta determinate richieste alle istituzioni per ristabilire una giustizia più equa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *