Incontro a Modena tra amici Carife e vertici BPER

CarifeI problemi degli ex azionisti Carife sono stati al centro di un incontro, quest’oggi, presso la direzione generale di BPER Banca a Modena.

Il direttore generale di BPER Banca, Fabrizio Togni, insieme al responsabile per i progetti speciali Bigarelli, ha incontrato il Presidente del Comitato amici della Carife Marco Cappellari e il sindaco Tiziano Tagliani. Con loro c’era anche Mirco Tarroni, ex coordinatore degli Azzerati Carife.

Bper Banca, che ora è proprietaria al cento per cento di nuova Carife, si è detta disponibile a elaborare una proposta commerciale che accordi condizioni agevolate agli ex azionisti della banca di Ferrara che accederanno ai servizi BPER. Non pare praticabile, invece, nemmeno sotto il profilo normativo, la predisposizione per questi risparmiatori di una qualche forma di risarcimento, o di rientro nell’azionariato di BPER, per esempio attraverso la formula dei Warrant che fu ipotizzata nel 2015.

I rappresentanti degli azionisti Carife – Cappellari e Tarroni – hanno tuttavia sottolineato che una proposta di natura puramente commerciale non pare sufficiente a venire incontro alle esigenze di risparmiatori e investitori che hanno creduto profondamente in Carife ma hanno subito una crisi bancaria lunga e penalizzante.

L’incontro di oggi è servito comunque ad aprire una canale di comunicazione tra i comitati dei risparmiatori e i vertici di BPER. Un ulteriore incontro si terrà prossimamente.

2 pensieri riguardo “Incontro a Modena tra amici Carife e vertici BPER

  • 07/07/2017 in 22:45
    Permalink

    Uomo 10% Carife prima ora 3 con BPER…. sempre 10% ??

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *